FUORI DALLE GABBIE! Nira, una nonnina in cerca di affetto. Ora libera insieme a Vino

Home/FUORI DALLE GABBIE! Nira, una nonnina in cerca di affetto. Ora libera insieme a Vino

AGGIORNAMENTO al 14 settembre 2012 –  Luciana ci manda una bella testimonianza che siamo veramente felici di pubblicare: “Sono la “ nonna “ di Vino e Nira  e anche la mamma di Eugenio. Questi due dolcissimi cani hanno conquistato il mio cuore. Quando faccio le veci di Eugenio e Gabriella mi riconoscono e mi vengono vicino entrambi per prendere le coccole. Stanno invecchiando alla grande , si sono ambientati molto bene e nei loro occhi vedo finalmente  tanta serenità . Sono felice per loro e ringrazio Eugenio e Gabriella per quello che stanno facendo. Luciana”. Hai davvero ragione, Luciana: Eugenio e Gabriella devono essere veramente ringraziati per quello che hanno deciso di fare per questi due teneri vecchietti…

AGGIORNAMENTO AL 26 LUGLIO 2012 – Eugenio ci scrive e ci manda queste belle notizie: ” Ciao a tutti, leggo solo ora queste recenzioni e non posso che ringraziarvi per per l’affetto che avete dimostrato per Vino e Nira. Un ringraziamento particolare lo devo fare alla persona che insieme a me sta condividendo questo cammino al contempo bello e doloroso, la mia ragazza Gabriella, che tra i tanti occhi disperati e trisi del canile è stata immediatamente conquistata da quelli della dolce Nira. Vi informo che Vino ha preso un paio di chiletti da quando è arrivato, ama gironzolare di notte (come un vero lupetto!) e di giorno non fa altro che spostarsi da una cuccia all’altra in base a dove sta più al fresco (ho comprato 3 cuccie di cui una extra lusso per cani di taglia enorme che lui adora). Nira è sempre una gran camminatrice quando sta fuori nel giardino, rispetto a primi tempi ora non sempre gira in tondo su se stessa. Adora stare dentro casa, lei è prorio una coccolona e da quando gli abbiamo comprato una cuccia morbida da interno ama farsi lunghe dormite nel salone di casa. Le zampe posteriori sono un pò peggiorate, ma come diciamo a Roma…lei… “barcolla ma non molla!” :) Ancora grazie da parte di tutta la famiglia. Eugenio, Vino, Gabriella e Nira.” Grazie a voi tutti, che fate sorridere il nostro cuore…

AGGIORNAMENTO all’11 gennaio 2012 – Valentina, dell’Ufficio Adozioni AVCPP, ci manda questa testimonianza e queste foto, delle quali la ringraziamo infinitamente: “Vino ha preso un chiletto e s’è fatto un pò di muscolatura…gli piace girare  nel silenzio della notte , gradisce sgranocchiare il pane e quando c’è il  golden di Eugenio si ringalluzzisce ancora di più..per questo la decisione di  Eugenio di prendere un altro cane…Nira s’è girata tutta casa come se fosse la  padrona  scivolando sul pavimento…buttando un occhio al divano…”. Grazie Valentina, e grazie a Simona e a Fabio, educatori del rifugio Ponte Marconi ex Cinodromo e del rifugio Vitinia ex Poverello. E grazie ad Eugenio, ovviamente… grazie davvero a tutti, queste sono le notizie che rendono bella la vita…

 

AGGIORNAMENTO all’11 gennaio 2012 – Da oggi Nira è libera! Il signor Eugenio, che il 28 novembre 2011 aveva adottato nel rifugio Vitinia ex Poverello il vecchietto Vino, ha voluto adottare la piccola Nira, vecchiettina anche lei e così simile, nello sguardo e nel fisico al piccolo Vino. Oggi, grazie alle persone dell’Ufficio Adozioni AVCPP e agli educatori AVCPP , Nira è stata portata in casa del signor Eugenio. Sono state fatte le prove di compatibilità con Vino e tutto è andato per il meglio!

Da oggi questi due tranquilli nonnini si faranno compagnia in un bel giardino ed in una bella casa e noi siamo così felici!

Grazie al signor Eugenio ed un enorme grazie all’Ufficio Adozioni e agli educatori del rifugio Vitinia ex Poverello e del rifugio Ponte Marconi ex Cinodromo per aver permesso ad un’altra vecchina di essere libera!

Ecco Vino, la cui storia puo’ essere letta qui e che è così simile a Nira, nella corporatura e nello sguardo…

https://www.iolibero.org/2011/11/28/vino-piccolo-cane-spaventato-ma-ora/

ECCO LA STORIA DI NIRA – Nira è entrata in canile con il fratello diversi anni fa.

E’ un cane dalla corporatura massiccia nonostante la taglia veramente contenuta. E’ un cane che non è mai stato notato, forse perché non abbaia mai e rimane tranquilla per ore o forse per colpa delle sue orecchie brutalmente tagliate.

I suoi occhi scuri e rotondi ti guardano con tristezza e rassegnazione

Nira è una cana estremamente docile e tranquilla, va volentieri a spasso annusa l’aria si bea al sole, e si accosta in cerca di coccole rimanendo immobile fino a quando non è ora di tornare nella sua cuccia. NIRA aspetta ancora che qualcuno si innamori di lei, l’ultima possibilità di affetto nella sua esistenza che, purtroppo, non sarà lunghissima e allora forse il suo sguardo perderà quella malinconia che oggi lo pervade per ripagare chi le darà quest’ultima possibilità.

NIRA e tutti i nonni del canile non hanno ancora perso le speranze: stanno aspettando la loro ultima occasione… Vieni a conoscerli…
Adottare, amare e accompagnare un nonno nell’ultimo tratto di una vita che è stata un po’ avara è un gesto d’amore immenso… E i nonni, nella loro estrema saggezza, sanno capirlo… Basta guardarli negli occhi per captare tutta la loro riconoscenza!

Associazione Volontari Canile di Porta Portese

https://www.iolibero.org/

NIRA, matricola,      34 / 07C vi aspetta al:

CANILE COMUNALE PONTE MARCONI (Ex Cinodromo)
Lungotevere Dante, 500, Roma
Dal lun al ven dalle h. 10 alle h. 16
Il sabato dalle h. 10 alle h. 13
Cell. Adozioni 3493686973

adozioni@iolibero.org

centralino del canile Ponte Marconi ex Cinodromo 06 5570199

 

 

 

 

 

 

 

 

2012-09-14T22:35:28+00:00 14 settembre 2012|14 Comments

14 Comments

  1. Laura 11 gennaio 2012 at 6:35 pm - Reply

    Cbe bella notizia!!! Due nonnini che potranno vivere quello che gli resta in una casa calda ed accogliente. Me lo diceva lo sguardo di Nira che lei ancora ci sperava. Grazie signor Eugenio per questo enorme regalo che ci fa e che fa a Vino e Nira. Sono certa che entrambi la ripagheranno. Sanno dare così tanto amore. Grazie, grazie, grazie di cuore.

  2. fiorella 11 gennaio 2012 at 7:40 pm - Reply

    queste sono le notizie che amo avere!!grazie a tutti

  3. anna 11 gennaio 2012 at 8:11 pm - Reply

    questa è una notizia eccezionale grazie al signor Eugenio oggi NIRA è finalmente libera, un grande abbraccio a tutti e due anzi a tutti e TRE

  4. Silvia 11 gennaio 2012 at 9:18 pm - Reply

    Che meravigliosa notizia!!!! Vai Nira, cana dolce e meravigliosa…chissa’ ora quante coccole e grattini che ti piacciono tanto ti farà il tuo nuovo e fortunatissimo padrone!!!
    Grazie di cuore al signor Eugenio per questo grande atto d’amore che e’ l’adozione di un cane non piu’ giovanissimo (anzi, doppi ringraziamenti,pure per Vino!)

  5. daniela 11 gennaio 2012 at 9:52 pm - Reply

    la piu’ bella notizia del giorno ..solo domenica ci stavamo chiedendo in canile come una cagnolina cosi’ dolce potesse essere ancora in canile….e’ il miracolo dell’amore …sono felice

  6. DB 11 gennaio 2012 at 10:21 pm - Reply

    Che bello! Che bello sapere che ci sono brave persone in giro che fanno queste grandi cose…

  7. Maria Pia 12 gennaio 2012 at 10:57 am - Reply

    Che gioia!!! due splendidi nonnini in compagnia di una splendida famiglia! Grazie di cuore!

  8. Laura 12 gennaio 2012 at 12:21 pm - Reply

    ma che splendida notizia!! Ho portato Nira a spasso sabato scorso, coccolona come sempre!!! Le auguro tutto il bene possibile, e’ stata invisibile per così tanto tempo!!!

  9. LISA 12 gennaio 2012 at 4:08 pm - Reply

    Eugenio……….SEI UN MITO !!!!!
    Hai tutta la mia stima e la mia invidia…

  10. marianna 12 gennaio 2012 at 10:38 pm - Reply

    sono così felice per questi due cani!!! Vino mi sembra veramente in forma..e pensare che era tanto timoroso!!!Ad Eugenio il mio personale ringraziamento;a Vino e Nira un augurio per il resto della loro vita…

  11. Eugenio 26 luglio 2012 at 12:50 pm - Reply

    Ciao a tutti, leggo solo ora queste recenzioni e non posso che ringraziarvi per per l’affetto che avete dimostrato per Vino e Nira.
    Un ringraziamento particolare lo devo fare alla persona che insieme a me sta condividendo questo cammino al contempo bello e doloroso, la mia ragazza Gabriella, che tra i tanti occhi disperati e trisi del canile è stata immediatamente conquistata da quelli della dolce Nira.
    Vi informo che Vino ha preso un paio di chiletti da quando è arrivato, ama gironzolare di notte (come un vero lupetto!) e di giorno non fa altro che spostarsi da una cuccia all’altra in base a dove sta più al fresco (ho comprato 3 cuccie di cui una extra lusso per cani di taglia enorme che lui adora).
    Nira è sempre una gran camminatrice quando sta fuori nel giardino, rispetto a primi tempi ora non sempre gira in tondo su se stessa. Adora stare dentro casa, lei è prorio una coccolona e da quando gli abbiamo comprato una cuccia morbida da interno ama farsi lunghe dormite nel salone di casa. Le zampe posteriori sono un pò peggiorate, ma come diciamo a Roma…lei… “barcolla ma non molla!” 🙂
    Ancora grazie da parte di tutta la famiglia.
    Eugenio, Vino, Gabriella e Nira.

    • admin 26 luglio 2012 at 1:38 pm - Reply

      Grazie Eugenio per queste bellissime notizie! Se vorrai inviarci qualche nuova foto dei piccoli da caricare sul sito saremo veramente felici. Se ti va, puoi inviare tutto a info@iolibero.org . Grazie di cuore a te e a Gabriella e una carezza alla tua banda di amici pelosi, tra i piu’ fortunati che si puo’! Grazie Simona

  12. db 14 settembre 2012 at 11:53 pm - Reply

    Sento tanto calore leggendo queste righe.. tutto quel calore nel quale Nira E Vino si stanno crogiolando, meritatamente. Persone col cuore d’oro che danno calore, ecco chi sono questi due cari ragazzi, e con il valore aggiunto – preziosissimo – di una nonna Luciana S
    speciale.

  13. Laura 17 settembre 2012 at 11:54 am - Reply

    Che felicità sapere che Nira e Vino stanno godendo del grande regalo che Eugenio e la sua famiglia hanno fatto loro. I cani anziani hanno tanto da dare e lo fanno con dolcezza infinita, ma sono così discreti che bisogna avere occhi attenti per poter cogliere il loro sguardo ed innamorarsi in un attimo di loro. Ogni giorno è un giorno regalato ed è proprio vero che loro “barcollano ma non mollano”. Grazie e fateci avere qualche foto, sarà bello rivederli.
    Laura

Leave A Comment