ADOTTATA! Bianca, era stata trovata ferita a Bassano Romano, ma ora sta molto meglio!

Home/ADOTTATA! Bianca, era stata trovata ferita a Bassano Romano, ma ora sta molto meglio!

AGGIORNAMENTO all’11 dicembre 2012: Oggi l’affido di Bianca si e’ trasformato in una bellissima adozione!

AGGIORNAMENTO al 23 ottobre 2012 – Il signor Fabrizio ci manda questa bella testimonianza e noi lo ringraziamo tanto tanto, non solo della sua adozione ma anche di queste belle parole! “Buongiorno, Bianca ora è in affido temporaneo a casa mia in attesa di poter effettuare la sterilizzazione, cosa che ancora non è stato possibile fare a causa dei vari decorsi delle ferite riportate.

Che dire, lei è di una bontà quasi struggente, io invece sono in preda a millantamila dubbi e preoccupazioni trattandosi del mio primo cane. Tutta la famiglia è stretta intorno a Bianca, cercheremo di fare in modo che sia guidata non solo nel suo recupero ma anche nella vita nella nostra che è una famiglia molto aperte; vengono spesso in casa nonni, zie, cugini, parenti vari ed amici…

Intanto grazie a Silvia (in bocca al lupo) e ad Adriano, per la loro disponibilità e gentilezza oltre che pazienza.
Quando alla domanda “Volete un cane piccolo o un cane buono” ho risposto: “no, io cerco un cane col carattere d’oro”… beh! S’è presentato co’ ‘sto mammuth… m’è preso un colpo!Ora stiamo iniziando insieme questo percorso, vedremo dove ci porterà. Fin’ora posso solo parlare di 25 kili di bontà. Ciao a tutti.” Fabrizio, siamo così felici di sapere la piccola al sicuro a casa sua! Sarebbe bellissimo se avesse tempo e voglia di mandarci qualche nuova foto! L’indirizzo mail info@iolibero.org è a sua disposizione! grazie ancora ed una carezza a Bianca!

AGGIORNAMENTO ad ottobre 2012 – La cana e’ in affido temporaneo, grazie al Sig. Fabrizio ed alla sua famiglia che hanno scelto lei come compagna di vita!

Questa cana sfortunata è arrivata alla Muratella il 13 marzo 2012, dopo esser stata ricoverata poiché trovata ferita sulla via Cassia, nei pressi di Bassano Romano.

Nella foto la vedete il giorno del suo ingresso in canile, ma presto ve ne mostreremo di nuove. E’ stata curata e stabilizzata e, poiché nessuno è venuto mai a chiedere di lei, ora aspetta solo di entrare a far parte di una nuova famiglia.

E’ una simil maremmana di solo 4 anni, è una nuvola bianca bellissima e vi aspetta in canile! Non tardate…

Matricola 394/12

Per info: Ufficio Adozioni 349 3686973 oppure adozioni@iolibero.org

Le informazioni su indole e comportamento dei cani e gatti  presenti nelle schede e/o nei commenti dell’appello sono soltanto indicative ed hanno il solo scopo di corredare la storia e le fotografie con dettagli aggiuntivi. Le informazioni dettagliate su indole, comportamento e salute degli animali nonchè la necessaria consulenza per un corretto inserimento dell’animale prescelto nel nuovo contesto verranno fornite dal personale AVCPP competente al momento della adozione.

2012-12-18T13:19:57+00:00 18 dicembre 2012|8 Comments

8 Comments

  1. Fabrizio 23 ottobre 2012 at 10:14 am - Reply

    Buongiorno,
    Bianca ora è in affido temporaneo a casa mia in attesa di poter effettuare la sterilizzazione, cosa che ancora non è stato possibile fare a causa dei vari decorsi delle ferite riportate.

    Che dire, lei è di una bontà quasi struggente, io invece sono in preda a millantamila dubbi e preoccupazioni trattandosi del mio primo cane. Tutta la famiglia è stretta intorno a Bianca, cercheremo di fare in modo che sia guidata non solo nel suo recupero ma anche nella vita nella nostra che è una famiglia molto aperte; vengono spesso in casa nonni, zie, cugini, parenti vari ed amici…

    Intanto grazie a Silvia (in bocca al lupo) e ad Adriano, per la loro disponibilità e gentilezza oltre che pazienza.
    Quando alla domanda “Volete un cane piccolo o un cane buono” ho risposto: “no, io cerco un cane col carattere d’oro”… beh! S’è presentato co’ ‘sto mammuth… m’è preso un colpo!Ora stiamo iniziando insieme questo percorso, vedremo dove ci porterà. Fin’ora posso solo parlare di 25 kili di bontà.
    Ciao a tutti.

  2. Fabrizio 29 ottobre 2012 at 5:25 pm - Reply

    Buongiorno,
    Bianca procede benissimo nel suo inserimento in famiglia.
    I primi due giorni ha dormito che più non si poteva. Poverella, chissà quanto doveva recuperare.
    Si è goduta silenzio e coccole.
    Certo, ancora deve focalizzare bene certe regole ma nel complesso direi che è una brava cagnolona. Mi impressiona un po’, certo non era per una taglia così grande che ero entrato al canile e ancora devo anch’io farci l’abitudine ma vedo che alle regole si adatta. In altri tempi (solo una settimana fa) se avessi visto un cane così grande accanto alle mie figlie… mi avrebbe preso un colpo!
    Ieri erano messe tutte e tre stese in veranda che chiacchieravano mentre a turno la spazzolavano… Mah! Come cambiano i tempi.
    Resta ancora il grosso problema della sterilizzazione che pare non debba avere mai fine. Mi preoccupa un po’ sapere che a giorni potrebbe entrare in calore. Un attimo di disattenzione e ZAC! ecco i cuccioli… Forse ho avuto troppa fretta, forse non avrei dovuto procedere all’affido, avrei dovuto attendere che fosse tutto a posto per l’adozione, bella sterilizzata e via, senza problemi… poi mi rendo conto che non vedo l’ora di tornare a casa per vedere come sta e mi pento di averlo solo pensato… Certo è un problema in più… ci mancava solo questo.

    • admin 30 ottobre 2012 at 11:49 pm - Reply

      siamo felicissimi per voi e per bianca! vediamo se e’ possibile anticipare i tempi della sterilizzazione!

  3. Fabrizio 3 gennaio 2013 at 4:39 pm - Reply

    Buongiorno,,
    piccolo aggiornamento. Con il prox spero di inviare anche belle foto.
    Innanzi tutto, desidero precisare, relativamente alla “bellissima adozione” (lo faccio senza polemica ma che rimanga come un neo nei ricordi e come stimolo a migliorare il servizio) che se non fosse stato per le pressanti e reiterate richieste di intervento per la sterilizzazione, Bianca sarebbe ancora bellamente in affido temporaneo. Lasciamo perdere che esistono i “tempi tecnici”. Quando ormai ho preannunciato di presentarmi al canile con la Polizia di Roma Capitale – una volta bastava dire i Vigili Urbani… tempi che cambiano – di finestre temporali se ne sono presentate ben tre (sono contento di aver trovato qualcuno al telefono che, infine, ha capito che non stavo scherzando!). Chiedo che si valuti meglio e si organizzi diversamente questa procedura dell’affido.
    Ora voglio parlare di Bianca.
    Un cane semplicemente splendido. Di aspetto e di carattere. Buona ma non sottomessa, adorabile ma furba, pazientemente docile. La trovo meravigliosa per tutta la mia famiglia.
    Avreste dovuto vederla un giorno in veranda, stesa al sole mentre la mia figlia grande le leggeva una fiaba e, scalza, la massaggiava… si adorano. Con le bimbe hanno formato un trio affiatatissimo, con me e mia moglie, è più affettuosamente garbata, riconoscendo l’autorità costituita.
    Ora le stiamo curando una dermatite di origine sospetta, perde peli in zone circoscritte… vedremo… le vogliamo un mondo di bene e per lei i momenti bui sono terminati. Cure a tutto spiano.
    Ora necessito di un paio di consigli, se posso:
    1. La sera della sterilizzazione ha dormito in casa, era davvero malmessa. Bene, ottimo. Poi, la sera di capodanno, terrorizzata dai botti, l’abbiamo fatta entrare a casa. Quando ci siamo accorti che era salita sul divano era troppo tardi: era spaparanzata a dormire mentre la figlia piccola, a sua volta, dormiva sul cane a guisa di materasso. Nonostante tutto, Cane fuori in cuccia, bimba a letto. Altre volte è entrata in casa, quieta, al suo posto ed è uscita al primo richiamo. Ultimamente, appena si apre la porta di casa si fionda dentro e per farla uscire ci vuole un trattore e, soprattutto, zompa sul divano come un grillo, cosa che mia moglie non vuole. Probabilmente si sente autorizzata a farlo: Correttivi? Che si può fare? Lei in veranda ha la sua comoda e graditissima cuccia ma, come si dice, casa dolce casa…
    2. Ogni tanto, durante una passeggiata, si inchioda letteralmente, non c’è verso di farla spostare e questo, pericolosamente, avviene sempre in mezzo alla strada, all’arrivo di autoveicoli. Oppure ad incroci. In genere mi metto li, con calma e pazienza e, con mia figlia, dopo un po’ di tranquillità, riprende a muoversi… ma una volta l’ho dovuta letteralmente prendere in braccio e spostarla perchè creava intralcio alla circolazione!!! Bastano pochi centimetri, infatti e poi riprende come se nulla fosse stato.
    3. Correre: pensavo che tutti gli anumali amassero correre e giocare. Lei no. Io faccio jogging… può essere che abbia gli arti posteriori ancora affaticati?
    per ora basta, al prossimo aggiornamento, parleranno le immagini. Ci “vediamo” con quelle alla parte “gli adottanti raccontano”. A presto!!!

    • IoLibero 3 gennaio 2013 at 6:09 pm - Reply

      Buongiorno signor Fabrizio, prima di tutto una precisazione: come lei sicuramente sa, non è AVCPP ad effettuare gli interventi di sterilizzazione ma la ASL presente in canile. Ci vengono forniti un tot numero di interventi chirurgici al mese che noi occupiamo previo appuntamento con i cittadini che – per non far restare i cani in canile dopo averli scelti per una adozione – scelgono, come ha fatto lei, di portarli a casa con loro in attesa dell’intervento di sterilizzazione. Gli arretrati sono centinaia (purtroppo gli appuntamenti che ci concedono non sono numerosi) e quindi la lista di attesa è piuttosto lunga. Mi permetto di suggerirle di presentare una richiesta alla Regione Lazio: noi stessi abbiamo richiesto alla Regione di potenziare il servizio veterinario di Muratella anche per poterlo tenere aperto anche di domenica (a questo link la nostra petizione: http://firmiamo.it/roma-vuole-il-canile-muratella-aperto-sette-giorni-su-sette#petition ), magari volesse firmare anche lei…
      Per il resto mi viene da dire che la piccolina sta cercando di fare una sorta di braccio di ferro con voi. E’ tipico di tutti i cani: ad un certo punto, cercano di capire se possono prendere il sopravvento e diventare capo famiglia! raccomandiamo la massima rigidità: ogni concessione viene interpretata dal cane un passo avanti nella conquista di un piu’ alto livello gerarchico. Non bisogna assolutamente cedere se la famiglia ha deciso a priori le regole da imporre nel rapporto amoroso con il proprio cane. In ogni caso, gli educatori di Muratella sono a sua disposizione: puo’ chiamare 0667109550 e lasciare un suo messaggio per l’ufficio Educatori citando nome e numero di matricola del cane adottato. Vedra’ che in tempi ragionevoli verrà ricontattato! aspettiamo le foto, allora e tanti auguri per la Baufana! grazie Simona

  4. Fabrizio 4 gennaio 2013 at 12:51 pm - Reply

    Grazie Simona e, tuttavia, alla Regione ho già a suo tempo espresso le mie più che severe rimostranze.
    Avrei qualcosa da ridire ma non è il luogo e il tempo, quel che conta in questa sede è diffondere a tutti coloro che leggono e magari sono indecisi se adottare un cane, quale sia l’immensa soddisfazione di avere, ora ufficialmente, Bianca in famiglia.
    Non le nascondo che mi era sfuggita la petizione di cui al link precedente che ho pronamente sottoscritto poichè credo nell’effetto “massa” sempre tanto caro ai nostri amministratori.

    Adottate, adottate, adottate.
    Senza spaventarsi per le dimensioni o età del cane. Io mai avrei immaginato di avere in casa un cane di quelle dimensioni, mai. Eppure in famiglia siamo tutti felici.
    Con un po’ di buonsenso e la voglia di chiedere, di informarsi, tutto si supera; certo, la vita cambia, basti solo pensare all’organizzazione di una vacanza con la famiglia anche solo di un fine settimana, ma si fa tutto, diventa naturale farlo, come una cosa ovvia. Anzi: com’è che non ho adottato prima?!

    E aggiungo: provate un cane già grande d’età… vedrete che portento! La mia è ancora semi/cucciolona (4 anni e mezzo)… ma, tornando indietro, non mi spaventerebbe prenderne una ancora più grande.

  5. Fabrizio 4 gennaio 2013 at 12:54 pm - Reply

    Che errore… “pronamente sottoscritto” (c’è in effetti di che ridere…!!!) … PRONTAMENTE!!! Prontamente.

    • IoLibero 4 gennaio 2013 at 1:21 pm - Reply

      PRONTAMENTE !!! Naturalmente… qua di chi fa le cose “pronamente” non c’è l’ombra! un grazie a tutti voi Simona

Leave A Comment