Platone, matr. 1913/10, felicemente tornato a casa grazie ad AVCPP

Home/Platone, matr. 1913/10, felicemente tornato a casa grazie ad AVCPP

AGGIORNAMENTO al 26 gennaio 2011 – Platone è felicemente tornato a casa! Oggi le persone dell’Ufficio Ritrovamenti e Smarrimenti di AVCPP, in attesa che la ditta costruttrice dei microchip fornisse informazioni utili su questo chip purtroppo non registrato, hanno controllato per ennesimo scrupolo anche le segnalazioni di smarrimenti avvenuti in date seguenti al 17 dicembre 2010  (giorno di ingresso del cane matricola 1913/10 in canile) . Cercando all’interno della banca dati, hanno trovato la denuncia di un cittadino che denunciava di aver smarrito il 20 dicembre 2010 – quindi in una data completamente diversa da quella di entrata del cane nella struttura e di conseguenza non collegabile al cane in questione – un cane labrador biondo senza segnalare alcun microchip. La famiglia che aveva denunciato lo smarrimento del labrador è stata così contattata telefonicamente e ha raccontato che il proprio cane, Platone, era stato operato ad una anca ed aveva un neo sulla lingua. Le persone AVCPP del canile Muratella sono andate quindi a controllare questi particolari e si è scoperto che il cane labrador matricola 1913/10 era effettivamente Platone! Massima la felicità della famiglia che è andata immediatamente a Muratella e con grande gioia ha riportato Platone in famiglia! Avevano sbagliato ad indicare la data sulla loro denuncia di smarrimento

ECCO LA STORIA DI PLATONE – Questo cane labrador biondo adulto con microchip non registrato 380098100801383 – si sta contattando la ditta produttrice dei microchip per avere informazioni utili sul luogo di vendita di questa partita di chip – è entrato il 17 dicembre 2010 nel canile comunale Muratella perchè portato ferito alla Clinica Caffarella.

Matricola 1913/10 

Per info: 06/67109550 oppure persioritrovati@iolibero.org

2011-01-30T13:37:28+00:00 26 gennaio 2011|3 Comments

3 Comments

  1. cinzia 27 gennaio 2011 at 1:46 am - Reply

    Oggi per me è stata una giornata splendida il ricongiungimento di Platone con la sua famiglia e soprattutto con la sua piccola compagna umana mi ha dato la stessa felicità di quando vediamo un cane uscire dal canile per andare in adozione, oggi ricomincia la vita di Platone, sperando che non scappi più! Queste sono le gioie che aiutano noi volontarie ad andare avanti!

  2. admin 27 gennaio 2011 at 11:42 am - Reply

    Brava Cinzia, precisa e capace come sempre! Che la storia di Platone, pero’, sia di insegnamento a tutti: non solo TUTTI i cani devono essere microchippati, ma anche TUTTI i microchip devono essere intestati all’effettivo proprietario… altrimenti è inutile! Ricordiamoci sempre di registrare gli animali ed i microchip all’Anagrafe Canina. Forza Platone e un abbraccio alla famiglia!
    Simona

  3. cristina 28 gennaio 2011 at 10:12 am - Reply

    Grazie ragazzi, mi avete regalato un’emozione unica:non sapevo del suo ritrovamento e con incredibile sorpresa questa mattina ho riabbracciato il mio “amichetto” Platone!
    Grazie per la Vostra professionalita’!!!

Leave A Comment