Ciao Poldo… un dogo argentino coccolone: non facciamolo tornare in strada!

Home/Ciao Poldo… un dogo argentino coccolone: non facciamolo tornare in strada!

AGGIORNAMENTO – Poldo è stato accompagnato sul “ponte dell’Arcobaleno”: purtroppo si è scoperto che oltre alla ricketsia soffriva di un male incurabile al cervello che lo stava pian pianino spegnendo… Ti abbiamo liberato dalla sofferenza, caro Poldo, e ci consola sapere che – anche se privato di una casa –  hai vissuto tutta la tua vita amato da persone che ti hanno protetto, dentro e fuori dal canile.

ECCO LA STORIA DI POLDO –  Poldo è un cane libero accudito che vive da cinque anni all’Idroscalo di Ostia. E’ entrato il 12 ottobre 2010 in canile perchè malato e va curato. Si tratta di un dogo argentino maschio di circa 6 anni, purtroppo soffre di ricketsia – per la quale è sotto terapia – e ha una forte artrosi ad una zampa e presto verrà portato a visita specialistica. Se potesse non tornare all’Idroscalo come cane libero accudito ma potesse essere preso in adozione, sarebbe bellissimo!

Ecco il racconto di Camilla, una volontaria dell’Associazione El Alma de Dogo Argentino che ci sta aiutando nella sponsorizzazione della sua adozione: “Poldo, cosi grande, cosi imponente e cosi triste.. ho visto cani che in canile si deprimono, si distruggono le zampe per lo stress, fissano il vuoto rassegnati.. ma Poldo.. non ho mai visto un cane cosi.

E’ un dogo argentino, un cane di oltre 50 kg,razza solitamente nota per la forte tempra, il coraggio e la forza.. ma Poldo non è cosi, lui quando ti avvicini alla cuccia dalla quale non si alza mai, non ti guarda neppure. Sta sdraiato tutto il giorno, noncurante di ciò che gli succede intorno, cani, persone, nulla lo scuote.. non gli importa più nulla.

Poldo è un CLA, un cane libero accudito, che è stato accalappiato perchè malato di ehrlichiosi, che gli causa forti dolori alle zampe, e gli rende faticoso muoversi. Adesso Poldo è in cura presso il canile di Roma della Muratella, ma appena tornerà in forze dovrà essere rimesso da dove è stato preso.. quindi senza una casa.. 

A parte la malattia questo cagnolone non ha altri problemi, è bellissimo, buonissimo.. ma è comunque depresso.. Per lui serve una famiglia che gli dedichi tempo, si guadagni la sua fiducia e che riesca finalmente a renderlo un cane felice!!”

Nelle foto, Poldo il giorno del suo arrivo in canile e Poldo oggi in canile, mentre lo stiamo curando.

Grazie a Camilla, a Manuela, a Anna e a tutti i cittadini, i volontari e i lavoratori che si stanno occupando e preoccupando per lui…

MATRICOLA 1612-10

Associazione Volontari Canile di Porta Portese

www.iolibero.org

Canile Comunale Muratella Via della Magliana, 856 Roma

Apertura per le adozioni dal lunedì al sabato ore 10 – 17

Telefono per informazioni 06/67109550

Cellulare per adozioni: 349/3686973 acceso dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 18, il sabato dalle ore 10 alle ore 14

Importante fare riferimento alla matricola del cane, e non al nome! MATRICOLA 1612-10

Per adozioni: adozioni@iolibero.org

Foto e storia in collaborazione con:

Associazione El Alma De Dogo Argentino

www.elalmadedogoargentino.it

elalma@hotmail.it

camilla.bassplayer@gmail.com

2011-01-20T15:13:35+00:00 20 gennaio 2011|6 Comments

6 Comments

  1. anna.buono 28 ottobre 2010 at 4:22 pm - Reply

    si chiama poldo ed è un c.l.a di Via delle Orcadi(darsena del tevere), Ostia Lido,regolarmente microcippato….è entrato al canile perchè sta male…
    la situazione della zona in cui vive lui ed altri animaletti,cmq, è diventata delicata x la presenza di altri cani padronali(pitt,rottvailer,etc etc) presenti nei cantieri x cui si cerca anche adozione ..

  2. admin 28 ottobre 2010 at 6:41 pm - Reply

    Grazie Anna, per la preziosa testimonianza su Poldo. Continua a scriverci e dacci più informazioni possibili su di lui (carattere, compatibilità con altri animali, età presunta…): sono tutte notizie importantissime per aiutarlo a trovare al più presto famiglia! grazie

  3. maria recchia 20 gennaio 2011 at 9:25 pm - Reply

    mi spiace per poldo , quelle volte che sono andata a trovare santino , lo avevo visto abbastanza bene poldo , e ululante come sempre ciao poldo non ti scorderemo mai!

  4. antonella 20 gennaio 2011 at 10:03 pm - Reply

    Ciao Poldo io ti chiamavo Tuono e sabato è stata l’ultima volta che abbiamo ululato insieme….non ti dimenticherò mai piccolo gigante dal cuore tenero!!!!
    Antonella

  5. anna.buono 21 gennaio 2011 at 1:42 pm - Reply

    🙁 🙁 🙁 ..come tutti gli altri pelosetti sfortunati, meritava di piu……….un gigante buono e affettuosissimo….
    ciao dolce Poldo anche da parte di Francoise……..

  6. admin 21 gennaio 2011 at 4:03 pm - Reply

    Sono momenti di una grande tristezza: ogni animale che se ne va – ma non in adozione… – è una sconfitta per tutti…
    Ci consola solo sapere che ha avuto tanto: affetto e protezione. E che le persone “giuste” non si sono girate dall’altra parte… Ciao Poldo, vederti accudito nella tua “casetta” faceva bene al cuore…
    Simona

Leave A Comment