IN AFFIDO – American Staffordshire Bull Terrier bianco e marrone, il suo compagno di sventura è uscito, ora tocca a lui

Home/IN AFFIDO – American Staffordshire Bull Terrier bianco e marrone, il suo compagno di sventura è uscito, ora tocca a lui

AGGIORNAMENTO a febbraio 2015 – Uscito in Affido Temporaneo

AGGIORNAMENTO DEL 6 GENNAIO 2015

Zagor è un cane molto bello ed elegante. Nonostante la sua mole e la tipologia della sua razza, in passeggiata si presenta come un cane un pò insicuro soprattutto con le persone con le quali interagisce poco. È abbastanza schivo e più concentrato sugli odori, gli ambienti esterni e sui cani con i quali non va assolutamente daccordo. Per lui si cerca una guida sicura che lo sappia indirizzare per bene.

Lmatr._1604.14_Am.Staff._bianco_marrone_maschio_entrato_il_16.10.14_da_V._Rocca_Fiorita_op_collare_antipulci

Ecco la sua storia – Entrato il 16 ottobre 2014 maschio American Staffordshire Bull Terrier bianco e marrone indossava un collare antipulci trovato a via rocca fiorita (Borghesiana) insieme a un pitbull femmina bianco nero. Il pitt è stata adottata, ora lui ha bisogno di una famiglia. Ha soli 5 anni. Affrettatevi!!!

La pitbull femmina adottata ha la matricola 1604/14 –

Mentre Zagor ha la matricola 1605/14

ASSOCIAZIONE VOLONTARI CANILE DI PORTA PORTESE

Canile Muratella via della Magliana 856

Aperto al pubblico dal lun al ven dalle ore 10 alle ore 17 ed il sabato dalle ore 10 alle ore 13

Per info, Ufficio Adozioni AVCPP 349 3686973

adozioni@iolibero.org

Le informazioni su indole e comportamento dei cani e gatti  presenti nelle schede e/o nei commenti dell’appello sono soltanto indicative ed hanno il solo scopo di corredare la storia e le fotografie con dettagli aggiuntivi. Le informazioni dettagliate su indole, comportamento e salute degli animali nonché la necessaria consulenza per un corretto inserimento dell’animale prescelto nel nuovo contesto verranno fornite dal personale AVCPP competente al momento della adozione.

2015-03-02T16:23:17+00:00 28 febbraio 2015|0 Comments

Leave A Comment