La notte di Natale, nel parco canile Vitinia ex Poverello occupato: noi c’eravamo e sapevamo che era la cosa giusta da fare. Segui anche il Live Facebook minuto per minuto

Home/La notte di Natale, nel parco canile Vitinia ex Poverello occupato: noi c’eravamo e sapevamo che era la cosa giusta da fare. Segui anche il Live Facebook minuto per minuto

2012-12-23 13.36.51

 

Lunedì 24 dicembre 2012.

Parco canile Vitinia ex Poverello. Occupato. Da 29 giorni e 29 notti.

Dal 26 novembre 2012, per la precisione. Giorno in cui è iniziato alle ore 7.00 un Live Facebook sul profilo Io Libero AVCPP http://www.facebook.com/#!/iolibero.avcpp che racconta minuto per minuto la lotta di volontari, operatori, cittadini, giovani mogli, madri di famiglia, studenti, precari, lavoratori, dirigenti d’azienda…, contro la chiusura della struttura e la deportazione di tutti i cani verso canili privati convenzionati senza apertura al pubblico, nè adozioni, nè cure sanitarie.

Dal 26 novembre fino a questa notte. La notte di Natale.
 
La notte che ha visti protagonisti Diana e Pino, volontari AVCPP del rifugio comunale Ponte Marconi ex Cinodromo e grandi amici del Poverello.
 
A loro la parola, per il racconto di una notte magica. La notte di Natale, passata dentro ad un canile occupato.
 
“Siamo pronti per raccontare qualcosa di questa notte, tesoro bello, in diretta dal parco canile Vitinia Ex Poverello??? Pronti … VIA!!
 
 
479953_312473422188265_2010329156_n
 
 
Si pensava di andare a riposare, ma c’è qualcosa che ci fa piacere condividere con tutti voi
 
 
407347_312475222188085_1716438542_n
 
 
Serena notte, tanto quanto i nostri amati pelosi che dormono alla grande 🙂
 
 
425725_312485468853727_1962913386_n
 
 
Ecco, è arrivata la notte. La luna stanotte è particolarmente bella, qui, diffonde un’aura quasi mistica sul parco canile. Gli alberi si distendono al cielo, imbellettati della lieve rugiada che il fiume rilascia come un lento respiro. Tutte le anime qui sono in uno stato di grazia. Il silenzio della natura è interrotto solo da qualche affrettato automobilista alla rincorsa del cenone perduto.
 
2012-12-23 13.37.34
 
 
Si possono sentire i loro respiri cadenzati, sereni, immersi nei loro sogni di cani di canile. L’abbraccio caldo delle loro copertine, delle loro cucce riscaldate, della sicurezza domani di essere ancora qui, con i soliti amici che li accudiranno, li puliranno, li nutriranno, li presenteranno – vuoi la sorte – ai loro fortunati adottanti. E di qui li faranno uscire sulle loro zampette e code scodinzolanti. Gente che li rispetta. Gente che qui ci lascia il cuore ed i pensieri. E loro lo sanno. E’ questione di istinto.
 
2012-12-23 13.37.50
 
Cani dimenticati, cani colpevoli solamente di esistere, di essere nati. Cani a cui il destino di un follia e di una sporca banconota vorrebbe per loro il 41bis.
 
2012-12-23 13.38.07
 
Non sarà mai così. Noi per questo “carcere” sostenibile abbiamo un altro disegno. Quello portato avanti con fatica e con orgoglio dal 2007 ad oggi, mettendo testa, cuore e risorse spesso private per renderlo quello che è oggi. Il parco canile Vitinia Ex Poverello di Roma. 
 
2012-12-23 13.38.19
 
Nessuna foto scandalo. Nessuno spot scandalistico. Nessuna manovra da intelligence militare. Niente ci impedisce di avere chiaro il nostro obiettivo. E ricevere la forza ed il coraggio che solo 135 cani amati tutti, uno ad uno, ci donano ad ogni battito di cuore.
 
2012-12-23 13.38.28
 
E così e scesa la notte. C’è chi offre cibo e coperte ai clochard, chi prega, c’è chi mangia e gioca in famiglia. C’è chi è lontano e nonostante tutto è qui con il cuore. Lo si avverte nell’aria, è inevitabile e ti investe dolcemente in ogni box, in ogni copertina preparata con cura. In ogni granello di terra e filo d’erba dove domani loro calpesteranno.
 
2012-12-23 13.38.51
 
C’è chi questa notte prende il testimone di tanti, tanti altri piccoli preziosi custodi, che esattamente da un mese in questo momento – 30 giorni – sono qui, 24 ore su 24.
 
2012-12-23 14.58.41
 
E non c’è freddo e non c’è pioggia. E non c’è se e non c’è ma.
Nessun martire questa notte, né mai.
Per voi, davvero Sante creature, solo Amore. Auguri!
 
                                                                                                                                  by Diana e Pino
 
2012-12-23 14.59.04
2012-12-26T10:41:30+00:00 25 dicembre 2012|2 Comments

2 Comments

  1. alessandra 25 dicembre 2012 at 3:36 am - Reply

    …non c’è amore che abbia limiti…Buon Natale a tutti voi!

  2. cinzia 27 dicembre 2012 at 10:51 am - Reply

    buon natale a voi, splendide persone!

Leave A Comment