IN AFFIDO! Golia, un grande cane dal cuore tenero!

Home/IN AFFIDO! Golia, un grande cane dal cuore tenero!

AGGIORNAMENTO al 23 novembre 2013 – In affido temporaneo! Grazie Mary, glielo avevi promesso e ci sei riuscita, e grazie ad Erica per essere così piena di amore!

AGGIORNAMENTO all’11 novembre 2013 – Golia è stato sterilizzato e, nel corso della sedazione, ha fatto un intervento di asportazione di una delle masse e i veterinari sono ancora in attesa del referto istologico.

AGGIORNAMENTO al 23 ottobre 2013 – Su richiesta di Arianna abbiamo chiesto aggiornamenti sul suo stato di salute: Golia è stato tanto sfortunato ma è molto ben seguito ma il settore Terapisti ha memorizzato che se avesse bisogno di qualche accertamento, sapremo a chi rivolgerci (grazie Arianna).

Ecco la storia sanitaria di Golia:

– il 13 agosto 2012 arriva in canile e viene effettuata la visita di ingresso dai veterinari ASL RMD: Golia è infestato da zecche e pulci, viene effettuato un prelievo del sangue per il controllo della leishmania, vengono riscontrate due neoformazioni di 4 cm al garrese e sulla groppa

– il 16 agosto 2012 viene eseguito un prelievo del sangue completo a spese AVCPP

– il 22 agosto 2012 arrivano i risultati delle analisi che evidenziano un tasso di leishmania a 1:160 ma negativo per erlichia e ricketsia; leggero tasso di anemia e l’elettroforesi alterata

– il 29 agosto 2012 viene segnalato dagli operatori e dai terapisti AVCPP per deficit deambulatori con la tendenza ad incrociare gli arti posteriori. Alla visita viene rilevato un aumento nel diametro trasversale a livello del radio ulna prossimale destro. Diagnosi: displasia dell’anca/spondiloartrosi. Viene ipotizzata una lastra al gomito destro e alle anche con biopsia delle due masse riscontrate in sede di visita di ingresso in canile al dorso e alla groppa. La biopsia, per evitare sedazioni inutili, verrà effettuata in fase di castrazione. Continua la terapia impostata

– il 1 settembre 2012 viene segnalato per abbattimento. Alla visita ha le mucose congeste e dolorabilità addominale. Avendo da poco iniziato la terapia con glucantime contro la leishmania, sospende la terapia

– il 22 ottobre 2012 viene effettuato un nuovo prelievo del sangue a spese AVCPP

– il 30 ottobre 2012 arrivano le risposte: azotemia, creatinina ed elettroforesi normale (solo alfa 1 leggermente diminuito) e dall’emocromo viene evidenziato una lieve leucocitosi

– il 2 novembre 2012 arriva il referto della leishmania: negativo. Golia viene vaccinato

– il 13 novembre 2012 viene ricoverato in una clinica esterna in isolamento: sospetto malattia infettiva. Da alcuni giorni presentava una lieve forma respiratoria e gastrointestinale, manifesta segni neurologici, tetraparesi, il tutto compatibile con una malattia infettiva come il cimurro

– il 27 novembre 2012 rientra dalla clinica: il prelievo PCR effettuato per il cimurro ha dato esito negativo. Viene impostata un terapia a base di stomorgyl e cardotek. Alla visita Golia è vigile ma non mantiene la postura eretta. Non ha scolo nasale nè cheratocongiuntivite

– il 28 novembre 2012  viene effettuata una lastra alla colonna che non evidenzia lesioni ossee. Viene impostata una terapia con clyndacin

– il 4 dicembre 2012 il cane si alza anche se con difficoltà. Viene evidenziata una tumefazione grande quanto un pompelmo all’altezza dell’ascella  destra: sembra della stessa natura del nodulo a livello del dorso e della groppa. Dovrebbe fare una biopsia ma al momento non viene considerata prioritaria rispetto al quadro clinico completo e, necessitando di sedazione, viene rimandata ed abbinata all’intervento per la sterilizzazione

– il 14 dicembre 2012, riportato a visita, il cane si alza e cammina e le condizioni sono complessivamente buone

– il 2 marzo 2013 viene segnalato per magrezza  e dermatite

– il 10 marzo 2013 viene effettuato un prelievo del sangue a spese AVCPP e viene svolta una visita dermatologica

– il 12 marzo 2013 arrivano i referti: biochimico, emocromo ed elettroforesi nella norma

– il 13 marzo 2013 arrivano altri referti: la leishmania è scesa a 1:80 ma la ricketsia risulta a 1:640

– il 31 luglio 2013 viene visitato: buone le condizioni generali , viene indicata la biopsia per la massa sotto l’ascella destra in fase di sterilizzazione . Viene prescritto un nuovo esame del sangue per la leishmania a 6 mesi dal precedente

– il 2 settembre 2013 viene effettuato nuovo esame del sangue per controllare il suo livello di leishmaniosi

– il 18 settembre 2013 arrivano i risultati che lo indicano negativo alla leishmania

AGGIORNAMENTO al 18 ottobre 2013 – Arianna ed il marito hanno adottato a distanza Golia e ci inviano la loro testimonianza: grazie di cuore, anche per tutto l’aiuto che vorrete darci e dargli!  “Ieri sono andata a Muratella insieme a mio marito e abbiamo adottato a distanza Golia…ora siamo i suoi tutor. Lo abbiamo conosciuto, è MERAVIGLIOSO, era fuori con una volontaria (Valentina) abbiamo passeggiato qualche minuto con lui. Gli ho dato una marea di baci, lui ne ha dato uno a me. Mi è stato detto che possiamo andare a trovarlo quando vogliamo solo, per un problema di organizzazione, è meglio telefonare il giorno prima della visita e così faremo. Abbiamo chiesto se il cane ha ancora dei problemi di salute: lo chiedo perchè abbiamo visto che è debole e ciondola sulle zampe posteriori, sicuramente in parte dipende da una muscolatura inesistente che deve recuperare, ma anche ai fini di un’adozione (vorrei sponsorizzarlo e far girare il vostro appello con i vostri riferimenti il più possibile) è bene sapere tutto e noi siamo disponibili a pagare visite specialistiche e cure se il cane ne ha bisogno, per favore accettate il nostro aiuto. Inoltre Golia ha due masse gonfie e dure, una sul lato destro e l’altra sopra la coda. Puoi chiedere ai veterinari se sono causa del cimurro, se le hanno analizzate e se è normale che siano comparse o si deve fare qualcosa?  Impegni permettendo tra 7/10 giorni torneremo in canile a trovare Golia. Nel frattempo se a Golia serve qualcosa (anche se dovesse essere portato da qualche medico per visite) fatecelo sapere, noi per lui ci siamo. grazie di cuore Arianna”

AGGIORNAMENTO all’11 ottobre 2012 – Da oggi Lucrezia ha fatto l’adozione a distanza di Golia! Grazie Lucrezia e speriamo che questa adozione porti a Golia tanta fortuna, ne ha veramente bisogno!

ECCO LA STORIA DI GOLIA – Golia e’ un cane di taglia grande, simil San Bernando, entrato alla Muratella il 13 agosto 2012 perche’ trovato randagio in Via Testoni, 157 (XV Municipio).

Golia ha solo 5 anni e quindi ancora tanto da dare. Soffre veramente tanto la reclusione in gabbia, avrebbe bisogno di una famiglia che gli voglia veramente bene. Non lasciatevelo scappare, lui vi aspettta!

Matricola 1468/12

ASSOCIAZIONE VOLONTARI CANILE DI PORTA PORTESE

Canile Comunale Muratella

via della Magliana 856, Roma

Aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 17, il sabato dalle ore 10 alle ore 13

Per info, Ufficio Adozioni 349 3686973

adozioni@iolibero.org

Le informazioni su indole e comportamento dei cani e gatti  presenti nelle schede e/o nei commenti dell’appello sono soltanto indicative ed hanno il solo scopo di corredare la storia e le fotografie con dettagli aggiuntivi. Le informazioni dettagliate su indole, comportamento e salute degli animali nonchè la necessaria consulenza per un corretto inserimento dell’animale prescelto nel nuovo contesto verranno fornite dal personale AVCPP competente al momento della adozione.

 

2013-11-26T13:40:11+00:00 23 novembre 2013|0 Comments

Leave A Comment