ENPA, l’Ufficio Diritti degli Animali del Comune di Roma è inesistente

Home/ENPA, l’Ufficio Diritti degli Animali del Comune di Roma è inesistente

COMUNICATO STAMPA ENPA sezione di ROMA

ENPA: L’ufficio diritti animali del Comune di Roma è inesistente

L’ENPA di Roma denuncia l’insostenibile situazione creatasi a Roma.
L’ufficio preposto alla tutela e benessere degli animali è inesistente, annullato.
Non c’è un riferimento telefonico per i cittadini, il call center è stato chiuso e il sito internet dell’ufficio tutela e benessere animali del Comune è inattivo. Dal Campidoglio solo annunci , una fallimentare politica ha portato Roma ad essere classificata come città nemica degli animali, l’esempio della passività riguardo la tutela dei cavalli delle botticelle è sotto gli occhi di tutti. Tutto si regge sulle spalle del volontariato, in questa situazione il Comune si vanta di aver risparmiato 2 milioni di euro che non sono stati spesi in realtà perché non si sono esercitate le funzioni di gestione che la Legge assegna ai Comuni in materia di benessere animale, con il rischio di vedere un bilancio del prossimo anno con un budget insufficiente. Così si rischia un 2011 che potrebbe veder collassare  le strutture di accoglienza come il canile comunale di Muratella che il Comune paventa di dare in gestione alla AUSL in violazione della Legge Regionale sul randagismo. L’ENPA infine si rivolge al sindaco affinché valuti l’opportunità di rivedere la delega assegnata all’Assessore Fabio De Lillo, così non si può continuare.
Ente Nazionale Protezione Animali
Sezione di Roma
via Terni n.42 – 00182 Roma
tel. 0670307099  fax 0670307091
sito internet www.enparoma.org

2010-12-21T17:04:12+00:00 21 dicembre 2010|0 Comments

Leave A Comment