ADOTTATA!!!Per ricordare Valentina, un futuro per Nocciolina

Home/ADOTTATA!!!Per ricordare Valentina, un futuro per Nocciolina

AGGIORNAMENTO al 1 febbraio 2011 – Oggi alle ore 16 la piccola Nocciolina uscirà definitivamente dal canile per iniziare una nuova vita. Luca, compagno di Valentina e volontario AVCPP, ha deciso di adottarla. In Sardegna, dove Luca vive per lavoro, è già tutto pronto per lei: una casa con giardino e il posto di lavoro di Luca a poche centinaia di metri di distanza. Martedì 25 gennaio 2011, sempre grazie a Luca, Nocciolina ha fatto la sua ultima ecografia di controllo, la sua terapia cardiaca è stata nuovamente controllata, ed oggi è pronta per partire. In passeggiata con Luca, come ha sempre fatto in tutti questi anni insieme alla loro amata Valentina, oggi Nocciolina aspetterà le ore 22 per imbarcarsi sul traghetto che la accompagnerà alla sua nuova vita. Un grande ringraziamento a Luca che, per amore di Valentina e di Nocciolina, ha voluto regalare la libertà ed un affetto esclusivo a questa cagnolina tanto provata dalla vita. Ed un arrivederci ad entrambi a Maggio, quando, nel corso della 17esima edizione della festa AVCPP “A quattro zampe in allegria 2011” di Villa Pamphili, Luca e Nocciolina saranno premiati come “l’adozione del cuore” dell’anno. Per ricordare Valentina, invece, diamo appuntamento a tutti per domenica 13 febbraio 2011 nel canile Ponte Marconi dove, nel corso dell’evento “Le altre facce dell’amore – Aspettando San Valentino”, il papà di Valentina, Giorgio Nobile, leggerà una orazione dal titolo “L’amore verso se stessi”. Grazie Luca. Di tutto. Di piu’.

AGGIORNAMENTO al 16 dicembre 2010 – Nocciolina è la cagnolina che Valentina amava tanto. Una pitbullina adulta, entrata in canile nel 2001 (il suo numero di matricola è 246/01). E’ una cagnolina trovata randagia a Roma e portata nel vecchio canile di Porta Portese, dal quale, dopo qualche mese, venne trasferita dalla ASL RMD – insieme ad un gruppo di cani del Comune di Roma – nel canile privato romano convenzionato sulla via Ostiense che venne sequestrato per maltrattamenti nel gennaio del 2002 (solo la parte che ospitava i cani di 32 comuni della provincia di Roma).

In questo canile, Nocciolina ha vissuto fino al 2004, seguita dai volontari AVCPP, fino a quando è stata trasferita nel canile Ponte Marconi ex Cinodromo, insieme al gruppo di cani del Comune di Roma che erano stati trasferiti per volontà della ASL nel canile che poi venne sequestrato.

Una volta al Cinodromo (quindi Nocciolina ha nella sua vita già 3 canili), la cagnolina ha continuato ad essere seguita da AVCPP e ebbe la fortuna di incontrare Valentina, volontaria dell’Associazione, che se ne innamorò all’istante.

Da quel momento, Valentina, che non poteva adottarla perchè in casa aveva già altri animali e Nocciolina vuole essere “figlia unica”, sentì come un obbligo morale nei suoi confronti e per sponsorizzarne al massimo la sua adozione cominciò a portarla in passeggiata fuori dal canile tutte le domeniche.

Veniva la mattina, la vestiva con la sua bella bandana “Cerco Casa” e via, in giro per le ville e per la città. Per farla divertire e per sperare in una bella adozione.

In questo modo passarono gli anni. L’amore di Valentina divenne sempre più forte. Nocciolina, purtroppo, sempre più anziana: ormai ha circa 10 anni.

Nel settembre del 2010, Nocciolina ha cominciato a dimagrire e a sembrare più affaticata. AVCPP, utilizzando le donazioni ricevute dai cittadini, volontari e lavoratori – tra cui donazioni di Valentina – ha organizzato una visita specialistica per Nocciolina e un ecocardio il cui esito è stato il seguente: quadro di severa endocardiosi delle valvole atrio ventricolari soprattutto mitralica, con evidenti segni di scompenso in atto. Rigurgito mitralico e tricuspidale con flusso turbolento. Fluido libero nel pericardio e nella pleure. Insomma, un grave scompenso cardiaco.

Dal 29 ottobre 2010, Nocciolina riceve una terapia salva-vita complessa ed articolata che vede impegnati per la somministrazione sia i lavoratori AVCPP che i volontari AVCPP. Questa terapia, infatti, deve essere somministrata due volte al giorno, mattina e sera, e per le sere in cui il canile rimane chiuso (sabato, domenica e tutti i festivi) sono i volontari AVCPP  del canile Ponte Marconi ex Cinodromo ad organizzarsi e a tornare la sera in canile per somministrare la terapia bid.

Di seguito ecco la terapia:

1 compressa al giorno di VETMEDIN

1 compressa al giorno di LASITONE

1/4 di compressa al giorno di FORTEKOR

1 compressa al giorno di LASIX

La somministrazione è la seguente:

la mattina, 1/2 compressa di Vetmedin, 1/4 di compressa di Fortekor e 1 compressa di Lasitone

la sera, 1/2 compressa di Vetmedin, 1 compressa di Lasics

I costi da sostenere sono i seguenti:

una scatola di VETMEDIN (50 compresse) 42.90 euro: la scatola dura 50 giorni

una scatola di LASITONE (20 compresse) 4.60 euro: la scatola dura 20 giorni

FORTEKOR e LASICS sono di competenza e fornitura ASL RMC

Ovviamente, periodicamente Nocciolina dovrà essere sottoposta a visite di controllo e ad ecocardiogrammi.

Insomma, chi desidera ricordare Valentina puo’ farlo aiutando Nocciolina.

Le donazioni per garantirle il prosieguo delle cure possono essere effettuate in questo modo:

  • donazioni presso l’Ufficio Accettazione del Canile Muratella di Roma (Via della Magliana 856, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 17 e il sabato dalle ore 10 alle ore 13), dove vengono rilasciate apposite ricevute intestate ai donatori riportanti la causale “Fondo donazioni specifico per le spese sanitarie c/o i canili comunali di Roma”;
  • donazioni sul conto corrente postale dell’AVCPP con la causale “Fondo donazioni specifico per le spese sanitarie c/o i canili comunali di Roma”: c/c postale 94913001 intestato all’Associazione Volontari Canile di Porta Portese, codice IBAN IT 34N0760103200000094913001.

Tutte le donazioni, conservando la ricevuta o la matrice del bonifico o del bollettino postale, possono essere scaricate dalle tasse perchè sono effettuate a favore di una onlus no profit.

Grazie a tutti: aiutare Nocciolina sarà il modo migliore per ricordare Valentina. Lei ne sarà felice.

Anche se la vera felicità è nell’adozione: Nocciolina è estremamente affettuosa con l’essere umano e dopo 10 anni di gabbia si merita una vita diversa. Sia Nocciolina che Valentina potrebbero piangere di gioia…

Per info, Ufficio Adozioni 349 3686973

MERCOLEDI’ 8 DICEMBRE 2010 – E’ con grande cordoglio che annunciamo la scomparsa di Valentina, volontaria del canile Ponte Marconi ex Cinodromo e tutor di riferimento, da anni, di Nocciolina, bella cagnolina ospite del canile. Al momento, non ci sono parole e il silenzio di tutti è una forma di rispetto per lei e la sua famiglia. Ci sono momenti per stare in silenzio e momenti per parlare. E momenti per piangere.

Per salutare Valentina, siamo andati lunedì 13 dicembre 2010 alle ore 11.30 presso la chiesa Gesu’ Divino Lavatore in via Oderisi da Gubbio.

Grazie ai volontari AVCPP, Nocciolina e Valentina hanno potuto salutarsi per l’ultima volta. La famiglia di Valentina e Luca, il suo ragazzo, continueranno a seguire Nocciolina in canile, come con tanto amore e per tanti anni ha fatto Valentina. E AVCPP continuerà a curarla.

Valentina, stai tranquilla: Nocciolina non sarà mai sola.

Ciao Valentina.

2011-02-01T17:00:36+00:00 1 febbraio 2011|5 Comments

5 Comments

  1. nadia 10 dicembre 2010 at 6:06 am - Reply

    mi associo attonita al vostro cordoglio ed al silenzio, nel rispetto del dolore della famiglia e di chi l’ha avuta accanto.

  2. Patrizia Foschi 11 dicembre 2010 at 1:34 am - Reply

    mi spiace molto. mi associo al vostro dolore. un saluto a Valentina

  3. admin 30 dicembre 2010 at 8:42 pm - Reply

    Ciao Valentina, ti vogliamo bene. Ciao Nocciolina, non sarai mai sola.

  4. fiorella palladino 9 febbraio 2011 at 2:25 pm - Reply

    notizia bellissima, bravo luca, sarà come avere valentina ancora più vicina a te
    un abbraccio
    fiore

Leave A Comment