Chiude la Valle dei Cuccioli di Roma: il problema è a monte, non alla Valle *VIDEO*

Home/Chiude la Valle dei Cuccioli di Roma: il problema è a monte, non alla Valle *VIDEO*

ingresso-alla-valle-dei-cuccioli1

Valle_Cuccioli

AGGIORNAMENTO 12 novembre 2014 – La Valle dei Cuccioli non esiste più. Gli ultimi 6 cani sono stati adottati tutti ed ora la struttura, che dal 10 luglio 2014 non puo’ accogliere nuovi cani e dal 17 ottobre 2014 non puo’ neanche offrire servizi gratuiti di consulenza cinofila ai cittadini che hanno problemi con i loro animali, è ufficialmente chiusa.

AVCPP ha cercato di dimostrare che non esistono motivi ostativi al prosieguo della sua bella esperienza, producendo anche documentazioni  che dimostrano che non esistono problemi sanitari, come certificato anche dalla ASL RMA, ma nulla è stato possibile e Roma Capitale ha deciso la chiusura della struttura.

Addio Valle dei Cuccioli: siamo orgogliosi di aver fatto adottare 615 cani dal 2005 e regalato consigli e consulenze cinofile a tanti cittadini.

Roma perde un altro pezzo importante dei diritti degli animali, sotto attacco ormai dal 2008.

REPUBBLICA 28-8-14-NO CHIUSURA VALLE DEI CUCCIOLI copyREPUBBLICA 28-8-14-NO CHIUSURA VALLE DEI CUCCIOLI 2 copy

Il video è stato interamente girato e realizzato nell’ultimo giorno di vita della struttura, mercoledì 12 novembre 2014: i cani che giocani sono stati adottati dai volontari e dagli operatori della struttura pur di impedirne il trasferimento nelle gabbie di cemento di un canile comunale chiuso agli ingressi di nuovi cani ed in attesa di ristrutturazione da più di un anno…

AGGIORNAMENTO a sabato 4 ottobre 2014 – Su RADIO1 RAI nella trasmissione “Inviato Speciale”, il servizio di Francesca Rinaldi sui canili comunali di Roma dal titolo “Non mi Fido”: parlano Simona Novi di AVCPP ed Estella Marino, Assessore all’Ambiente di Roma Capitale
https://www.youtube.com/watch?v=oGBpyKYF_a8

AGGIORNAMENTO al 19 settembre 2014 – Oggi alla Valle dei Cuccioli: grazie al Presidente del II Municipio Giuseppe Gerace ed ai consiglieri municipali Giovanna Maria Seddaiu e Andrea Rollin che hanno voluto visitare il centro.

Un incontro importante mentre i cittadini arrivano e chiedono informazioni sulle nostre consulenze cinofile gratuite: se avete bisogno di aiuto per correggere gli errori comportamentali del vostro cane, la Valle dei Cuccioli è a vostra disposizione telefonando allo 06 32111651 o inviando una mail a valledeicuccioli@iolibero.org.

Una bella esperienza, un posto così carino ed amato dai cittadini, un centro di cultura cinofila e centro adozioni nel cuore di Roma non puo’ chiudere i battenti dopo 10 anni di vita! E noi ci proviamo! Grazie!

10615375_10204423179161376_1291143797492157094_nValle-dei-Cuccioli

AGGIORNAMENTO al 15 settembre 2014 – Informata Roma Capitale, AVCPP lancia un servizio gratuito per correggere gli errori comportamentali dei cani dei cittadini ed evitare gli abbandoni e gli ingressi in canile.

Per la terza volta a rischio chiusura la Valle dei Cuccioli, il centro di cultura cinofila e centro adozioni aperto nel 2005 da Roma Capitale nel cuore di Villa Borghese

PROBLEMI CON IL VOSTRO CANE? DALLA VALLE DEI CUCCIOLI UN AIUTO AI CITTADINI ROMANI

I volontari dell’Associazione Volontari Canile di Porta Portese si appellano all’Assessore all’Ambiente Estella Marino: “Offriamo servizi ai cittadini e agli animali: perché chiudere senza spiegazioni?”

ROMA, 11 settembre 2014 – Dal 15 settembre tutti i cittadini romani che hanno problemi con il loro cane (sia esso adottato nei canili comunali di Roma che non) possono prendere appuntamento con gli educatori cinofili della Valle dei Cuccioli e seguire un percorso di educazione di base. Gratuitamente. Questo il servizio che AVCPP, l’associazione che gestisce i canili comunali romani, mette a disposizione dei cittadini, al fine di mitigare ogni eventuale problema comportamentale degli animali e diffondere cultura cinofila. Basterà scrivere una mail a valledeicuccioli@iolibero.org o telefonare allo 0632111651 per prendere appuntamento.

“La Valle dei Cuccioli, situata di fronte alla più grande area gioco cani della Capitale a Villa Borghese, si conferma centro di cultura cinofila e di adozione dei cani dei canili comunali di Roma – spiega Simona Novi, presidente dell’Associazione Volontari Canile di Porta Portese – nonostante per la terza volta dal 2005 anno di apertura (dopo i tentativi di marzo 2010 e marzo 2011) sia nuovamente a rischio chiusura”.

“Generiche dichiarazioni di inadeguatezza tecnica e sanitaria alla vigente normativa sono le motivazioni che dovrebbero portare alla sua chiusura – spiega Simona Novi, presidente dell’Associazione Volontari Canile di Porta Portese – Però non viene citato alcun articolo di legge né alcuna normativa. Gli uffici comunali fanno riferimento alla Delibera 148 della Giunta Marino, la delibera del 22 maggio, dimenticando che è stata sospesa dalla mozione 99 votata all’unanimità dall’Assemblea Capitolina che ha vincolato ad approfondimenti ulteriori e all’apertura di specifici tavoli. Per questo facciamo appello all’assessore Estella Marino affinchè non voglia interrompere una esperienza tanto bella”.

“Il sistema dei canili comunali di accoglienza di animali vaganti o randagi si è dimostrato nel corso degli anni un modello efficace ed efficiente: nel 2013 sono entrati 1837 cani ma 1902 cani sono usciti dai canili comunali, tra adozioni e ricongiungimenti con le famiglie che li avevano smarriti. E nel raggiungimento di questo eccezionale risultato anche la Valle dei Cuccioli ha fatto la sua parte: dal 21 marzo 2005, giorno della sua apertura, su 641 cuccioli e cuccioloni entrati nella struttura, ne sono stati adottati 609.

Per questo, l’Associazione Volontari Canile di Porta Portese che gestisce la struttura si appella all’Assessore all’Ambiente Estella Marino: “La Valle dei Cuccioli ha sempre rappresentato una “vetrina” per cuccioli, cuccioloni e cani mascotte, ha generato tantissimi contatti che sono stati poi “lavorati” dall’ufficio adozioni AVCPP facendo uscire cani di tutte le strutture comunali ed è stata anche un importante punto di riferimento per la cittadinanza per consigli su come educare i propri animali e su come far correttamente interagire i bambini con un “amico peloso”. Nei 10 anni di attività, inoltre, saranno stati almeno 50 i cani trovati smarriti e ricongiunti alle famiglie o abbandonati all’interno del parco e fatti adottare, senza neanche transitare per il Canile Comunale di Muratella, grazie alla rete di solidarietà che la presenza di questa oasi cinofila ha creato a Villa Borghese”.

“Chiediamo quindi all’Assessore – conclude Novi – di aiutarci a non abbandonare un gioiello che ha offerto servizi e ha rappresentato un centro di adozioni, educazione e cultura cinofila nel cuore di Roma garantendo per 10 anni la divulgazione dell’importanza delle adozioni degli animali nei canili e nei gattili comunali all’interno della splendida cornice di Villa Borghese, quadrante di Roma centro e Roma nord sprovvisto di punti adozione.”

10639612_10152622313901250_1955696409942759086_n

AGGIORNAMENTO al 14 agosto 2014 – Alla luce della decisione del Campidoglio di chiudere la Valle dei Cuccioli e di trasferire gli ultimi animali presenti in altra struttura comunale, AVCPP risponde che si aspetta l’apertura di un tavolo congiunto per capire quali sarebbero i motivi ostativi al prosieguo dell’esperienza della Valle dei Cuccioli.

10345582_829569723734029_1503853041702465310_n

Una intervista del sito www.senzabarcode.it su cosa sta accadendo alla Valle dei Cuccioli al presidente AVCPP, Simona Novi

AGGIORNAMENTO al 12 agosto 2014 – Da parte dell’Ufficio “Benessere” degli Animali arriva un secondo fax: la Valle dei Cuccioli viene chiusa. Ordinato il trasferimento di tutti gli ultimi cani presenti nelle gabbie di cemento di un canile comunale (rifugio Ponte Marconi ex Cinodromo) che è chiuso all’ingresso degli animali da novembre 2013 ed è da oltre un anno in attesa di ristrutturazione.

AGGIORNAMENTO al 10 luglio 2014 – Come un fulmine a ciel sereno, da parte dell’Ufficio “Benessere” degli Animali di Roma Capitale arriva un fax: la Valle dei Cuccioli viene “bloccata”, non si possono più trasferire animali all’interno.

AGGIORNAMENTO al 6 febbraio 2012 – Scende la neve sulla Valle dei Cuccioli ed i cani giocano!

429661_3117059535283_1528327056_2890340_419440358_n

424613_3117051615085_1528327056_2890334_76926119_n

429639_3117037654736_1528327056_2890321_659850488_n

AGGIORNAMENTO a marzo 2010 e marzo 2011 – Roma Capitale prova a chiudere la Valle dei Cuccioli: AVCPP e cittadini si oppongono. Diversi consiglieri comunali scendono in campo in difesa della struttura,  il 28 aprile 2011 – all’unanimità – il consiglio municipale del II Municipio di Roma, territorio su cui insiste il Bioparco, vota una mozione in difesa della Valle dei Cuccioli e la chiusura viene sventata.

corriere-della-sera-22-3-11repubblica-22-3-11Leggo-22-3-11

ECCO LA STORIA DELLA VALLE DEI CUCCIOLI –  La Valle dei Cuccioli: a Villa Borghese, uno splendido giardino dove scegliere un nuovo amico a quattro zampe

CUCCIOLI IN “VETRINA” NEL CUORE DI ROMA E DEI ROMANI

Il colpo d’occhio è eccezionale. Un giardino, una vera e propria valle dell’Eden nel cuore di Roma. Una struttura che non si può chiamare rifugio, o canile, o recinto. E’ una specie di asilo nido, una piazzetta ridente in cui i cuccioli ed i cuccioloni si rincorrono e fanno schiamazzi ed i cani “nonni”, le mascotte, bellissimi, osservano il tutto con compiacenza, dall’alto della loro saggezza giudiziosa.

La Valle dei Cuccioli è un sogno che è diventato realtà e si è concretizzato nel cuore di Roma, nella splendida cornice verde di Villa Borghese. Proprio di fronte alla storica Valle dei Cani, l’area gioco cani più grande di Roma. E di fianco al Bioparco, la moderna trasformazione dell’antico Giardino Zoologico.

La Valle dei Cuccioli è colorata, pulita, fresca, divertente. Il posto più bello in cui si può portare il nostro bambino a far conoscenza con un cucciolo di cane. Un mondo libero, senza gabbie, senza confusione. Un momento di felicità allo stato puro.

Ampi recinti ombreggiati da alberi ed ombrelloni, recintati da siepi sempre verdi, con all’interno cucce di legno chiaro con piccole finestrine e 2 camerette separate che sembrano delle vere casette. Ed un’area più grande con qualche attrezzo di agility per prendere confidenza con il cucciolo o far sì che il cagnolino già più grandicello possa imparare un po’ di educazione o correggere qualche difetto comportamentale.

Inaugurato il 21 marzo del 2005, ha rappresentato da subito un percorso “virtuoso”: da un asilo nido ad una vera famiglia. Il percorso che gli animalisti sognano per tutti i cani, per quei cani che, abbandonati, rifiutati o semplicemente non voluti, devono patire i disagi della vita randagia o la privazione della libertà tipica della vita di canile.

Disagi e infelicità che i “cani nonni” sempre presenti all’interno della Valle dei Cuccioli hanno dovuto vivere per anni. E che invece ora vivono nel loro giardinetto, proprio a ridosso dell’ufficio in legno della Valle dei Cuccioli ma la sera sono i veri padroni della Valle dei Cuccioli e possono girare dove vogliono, in totale libertà. E vengono adottati e di volta in volta “sostituiti” con altri teneri vecchietti, che qui, alla Valle dei Cuccioli, trovano una casa nell’attesa di una vera casa, quella presso i cittadini.

LA VALLE DEI CUCCIOLI
Centro di Cultura Cinofila e di Adozione dei cani ospiti dei canili comunali di Roma gestito dall’Associazione Volontari Canile di Porta Portese
Piazza Pablo Picasso, Villa Borghese

Apertura al pubblico: lunedì martedì mercoledì venerdì e sabato dalle ore 10 alle ore 17
Per info, valladeicuccioli@iolibero.org
telefono 0632111651
 
2014-11-12T23:41:57+00:00 12 novembre 2014|1 Comment

One Comment

  1. adriana 13 novembre 2014 at 4:22 pm - Reply

    Appena condiviso su facebook la condotta criminale che la Asl sta tenendo a Muratella, e la notizia della chiusura della Valle dei Cuccioli….che schifo….

Leave A Comment