Buono: caso risolto e cane adottato!

Home/Buono: caso risolto e cane adottato!

 

 

Apparentemente sembrava paralizzato sul posteriore ma, fortunatamente, dalle lastre fatte a Muratella è risultato che la colonna non si era fratturata ma che aveva solo un grosso ematoma che premeva sulle terminazioni nervose e gli impediva – fino al suo riassorbimento – di alzarsi normalmente. A complicare lo scenario, erano invece le gravi fratture che aveva agli arti anteriori. Entrambe le zampe anteriori erano fratturate in più punti e non riusciva a farsi forza su queste zampe per alzarsi. Si trattava di un intervento chirurgico assai complesso e mercoledì 21 ottobre 2010 lo abbiamo fatto operare in una clinica privata da un noto chirurgo romano.

La persona che lo ha trovato, lo aveva preso molto a cuore e veniva spesso a trovarlo. Buono era davvero buonissimo, molto affettuoso e si stava affezionando alle persone di Muratella ma soprattutto a questa persona. Si trattava di un signore con pochissime disponibilità economiche, assolutamente impossibilitato ad aiutarci ad affrontare questa spesa.

Insomma, abbiamo chiesto aiuto a tutti per  offrire a questo cane una sua seconda chance. Ed i nostri sforzi sono stati premiati, in tutti i sensi!

L’intervento chirurgico è costato 400 euro e grazie alle donazioni ricevute da volontari, lavoratori e cittadini siamo riusciti a saldare il conto del chirurgo.

E in più, dopo qualche tempo, Buono è stato adottato dal signore che lo aveva trovato ferito sulla strada!

Differentemente da come era entrato, paralizzato sul posteriore e con entrambe le zampe anteriori plurifratturate, ha lasciato il canile camminando tranquillamente sulle sue quattro zampe. Grazie a tutte le persone che ci hanno aiutato ad offrirgli una seconda chance di vita!

2014-04-27T09:19:55+00:00 6 agosto 2010|0 Comments

Leave A Comment