FUORI DALLE GABBIE! Boris, si sta lesionando una zampa per lo stress

Home/FUORI DALLE GABBIE! Boris, si sta lesionando una zampa per lo stress

AGGIORNAMENTO al 18 marzo 2012 – Anna Rita ci racconta: “Ieri sono andata a trovare Boris. Finalmente gli ho visto la crosticina sulla zampa…(in realtà è una crostona enorme estesa su tutta la ferita , fa effetto ma non ha la carne viva ed è il sintomo che sta lentamente recuperando). Appena mi ha visto era felicissimo, mi è corso incontro e con i suoi modi gentili mi ha dato una testata che mi ha girato il mento ..ma chi conosce Boris sa che quando è in preda alla felicità non è proprio leggiadro!! Siamo andati in passeggiata, lui sciolto, bello  libero perchè non ci crederete ma se lo chiami lui torna subito..è pure ubbidiente!!! Poi a fine giornata Jacopo ci ha fatto vedere come è bravo Bobbo sul tapis roulant…Vi giuro lo ha messo là sopra è lui scondinzolava come un matto…Jacopo oltre alle passeggiate le sta provando tutte per farlo stancare…ma quello è una macchina da guerra, comunque lì è molto distratto ma anche sorvegliato e tenuto a vista… Solo quando Jacopo sa di non poterlo controllare allora gli mette il collare!!! Jacopo inoltre mi dice che anche di “testa ” sta molto meglio comincia ad essere più sereno!” Grazie Anna Rita per gli aggiornamenti e forza campione! ecco le tue nuove foto

AGGIORNAMENTO al 3 gennaio 2012 – Ecco le ultime news, sempre dalla viva voce di Gaetano: “Da 24 ore, Boris non si tocca la zampa. Ha dormito (per sicurezza) con il collare e continuerà fino a quando la zampa non migliora, e oggi è stato insieme ad alcune femmine. Boris, come ho già detto, è stressato si ma fesso no….. Ha tanti di quegli stimoli che non ci pensa proprio alla sua zampa. Cani come Leo, Spino, Boris, che nelle gabbie sembrano grandi, fuori sono quasi irriconoscibili, sembrano più piccoli…” Grazie ancora a tutti!

AGGIORNAMENTO al 2 gennaio 2012 –Ecco la testimonianza di Gaetano e le foto della vita di Boris fuori dalle gabbie: “Oggi Boris ha lasciato il canile ex Cinodromo. Verso le 13:30, dopo aver fatto una passeggiata con Simone, ed essere stato sedato leggermente, Simona e Simone lo hanno fatto salire nella mia Panda (è salito da solo), e l’ho portato al rifugio Gli Amici di Pluto, a circa 40 km. Durante il viaggio ha dormito ed è stato tranquillo, non ha vomitato né ha mostrato altri segni di malessere. Arrivati sul posto verso le 14:30, l’ho svegliato (nel frattempo la sedazione ed il viaggio avevano fatto il loro effetto), ed è sceso da solo dall’auto, roteando la coda, come di consueto quando scodinzola. Insieme a Iacopo, gestore del rifugio, lo abbiamo portato nel suo recinto, grande e con due cucce. In quella più grande gli ho messo le sue copertine e lui, addormentato si ma fesso no, ci è entrato subito e si è riappisolato, visto che ancora un pò barcollava . Quando ha visto gli altri cani fuori dal recinto, che è molto grande (quasi quanto il cinodromo basso vicino all’ingresso del canile) si è un pò svegliato. I “residenti”, compreso Leo, sono sempre curiosi con i nuovi arrivi. Ha passato una mezz’oretta a ispezionare il recinto, e poi di nuovo a ninna. Sono venuto via verso le 16:45, e ancora dormiva.

Grazie a quelli che hanno contribuito economicamente allo stallo, in particolare a Danila che lo ha adottato, al personale dell’ass. L’Impronta, e a quelli di AVCPP che lo hanno gestito finora. Penso che dove si trova adesso non avrà tanto tempo da dedicare alla sua zampa….”

 

AGGIORNAMENTO al 2 gennaio 2012- Oggi Boris è stato adottato! Grazie a Anna Rita, a Danila e a tutti i volontari AVCPP del rifugio Ponte Marconi ex Cinodromo, da oggi Boris vivrà in una magnifica pensione per cani dove avrà a sua disposizione un grandissimo recinto nel verde e la competenza di un educatore cinofilo che lavorerà con lui per aiutarlo a superare tutte le sue ansie, tutte le sue paure. Grazie a tutti, siete magnifici!

ECCO LA STORIA DI BORIS pittbull giovane adulto –  Boris è entrato in canile 2 anni fa, in seguito a uno sgombero di un campo nomadi.

Da allora ha cambiato 3 canili, ma una cosa è stata chiara fin da subito: per lui la detenzione in un box è a tal punto intollerabile da sfociare in autolesionismo, su una zampa e, da qualche mese, anche sul naso.

Proprio per questo motivo, Boris vive praticamente tutto il giorno con il collare elisabettiano, per evitare che si faccia troppo male ( è arrivato a provocarsi ferite serie). Il collare gli viene tolto solo quando esce, giornalmente, con gli operatori che si prendono cura di lui.

E’ un cane che avrebbe davvero bisogno di un’adozione del cuore: una persona autorevole, con esperienza di molossoidi, che abbia le capacità di diventare il suo punto di riferimento. Non va assolutamente d’accordo con gli altri cani e diventa difficile gestirlo se incontra altri cani, anche se al guinzaglio.

Associazione Volontari Canile di Porta Portese

https://www.iolibero.org/

BORIS, matricola 1229 /08, vi aspetta al:

CANILE COMUNALE PONTE MARCONI (Ex Cinodromo)
Lungotevere Dante, 500, Roma
Dal lun al ven dalle h. 10 alle h. 16
Il sabato dalle h. 10 alle h. 13
Cell. Adozioni 3493686973

casellato.c@pg.com

adozioni@iolibero.org

2012-03-20T13:51:54+00:00 20 marzo 2012|3 Comments

3 Comments

  1. Alessandra 2 gennaio 2012 at 8:18 pm - Reply

    Che notizia meravigliosa! Ho conosciuto Boris alla Festa di Natale e ho sperato con tutto il cuore che uscisse da quella gabbia! Grazie di cuore, buona vita Boris!

  2. anna rita 4 gennaio 2012 at 4:20 pm - Reply

    Mi piace evidenziare come tutti i volontari dell’ ex cinodromo abbiano aderito al progetto “togliamo il collare a Boris” e immediatamente hanno fatto il loro gesto d’amore contribuendo ognuno con la propria quota mensile per pagare lo stallo a questo pit troppo sofferente, perchè veder soffrire così uno dei nostri amici è una sofferenza per tutti noi.
    Grazie veramente di cuore a tutti e alla vostra generosità, nelle emergenze la forza è proprio l’unione! Grazie a tutti.

  3. admin 4 gennaio 2012 at 6:53 pm - Reply

    Grazie a tutti davvero! Abbiamo appena pubblicato tutte le foto della nuova vita di Boris e la testimonianza di Gaetano! Viva Boris FUORI DALLE GABBIE! Grazie Anna Rita, Gaetano, Danila e tuttissimi i volontari AVCPP del Rifugio Ponte Marconi ex Cinodromo, grandissime persone nel volontariato e nella vita!
    Simona

Leave A Comment