Foto e video di Argo “fuori dalle gabbie”… a due mesi già sfortunato ma ora è tutto passato!

Home/Foto e video di Argo “fuori dalle gabbie”… a due mesi già sfortunato ma ora è tutto passato!

Ecco la storia di Argo e le belle foto del suo finalmente essere “fuori dalle gabbie”….

ECCO LA STORIA DI ARGO – Argo, lo abbiamo chiamato così, è stato trovato il 19 luglio 2010 che vagava, ferito, in via Pollenza, zona Torraccia-Casale di San Basilio. E’ stato portato da alcuni cittadini alla clinica Appia e poi da lì è stato fatto entrare nel canile Muratella. Un cucciolo di due mesi con una zampa rotta… Portato a Muratella, è stato immediatamente operato (gli è stato posizionato un fissatore esterno che verrà rimosso nel giro di 30 giorni). Dopo di che per lui è partita una richiesta di stallo (è molto pericoloso per i cuccioli non coperti da vaccini rimanere in canile) e Livia, volontaria dell’Associazione, lo ha voluto accogliere nella sua casa fino alla fine di agosto. Nel frattempo, al piccolo Argo è anche venuta una broncotracheite per cui, per curare questa sintomatologia, i vaccini hanno subito un rallentamento. Il 20 agosto 2010, il fissatore è stato rimosso: il callo osseo si è perfettamente formato e, dopo pochi giorni, anche la leggera zoppia che gli era rimasta, è scomparsa definitivamente. Tornato in canile, dopo poche ore è stato nuovamente preso in stallo dalla volontaria Valentina ma è già pronto per una adozione, insomma. Chi si farà conquistare della sua meravigliose orecchie? Matricola 1140-10

ASSOCIAZIONE VOLONTARI CANILE DI PORTA PORTESE
CANILE COMUNALE MURATELLA
 

AGGIORNAMENTO al 6 settembre 2010 – Argo ce l’ha fatta! Da oggi, 6 settembre 2010, Argo ha lasciato il suo status di “ospitino” per entrare nel più nobile status di “adottato”! Emilio e Ornella l’hanno scelto e portato in casa con loro, nonostante i piantini che il piccolo si è fatto quando Valentina (la volontaria AVCPP che l’ha preso in stallo subito dopo Livia che l’ha tenuto per il mese di agosto) si è allontanata per sempre dalla sua vita! Di grande affettuosità, Argo si affeziona moltissimo alle persone che gli vogliono bene e lo accudiscono e quindi siamo certi che ci metterà un attimo per capire che ora, la sua nuova e vera vita (… e questa volta per la vita…..) è nella casa calda e accogliente di Emilio e Ornella! Grazie a tutti per quanto fatto per questo piccoletto, che dal nulla di due mesi fa, si ritrova oggi guarito e con un brillante avvenire davanti!

AGGIORNAMENTO al 20 ottobre 2010 – Ecco Argo in tutto il suo splendore! Da brutto anatroccolo a Cigno! Grazie Ornella per l’aggiornamento fotografico

AGGIORNAMENTO GENNAIO 2011 – Emilio ed Ornella ci hanno inviato un video nel quale l’ex piccolo Argo mostra tutta la sua agilità e la sua “sfrontatezza”… Ma è solo un cucciolo…. Non vogliamo perdonarlo? Grazie a Ornella ed Emilio, per la pazienza e l’amore…. Una tirata d’orecchie a Argo!

Video0005

2011-03-15T19:10:44+00:00 18 gennaio 2011|4 Comments

4 Comments

  1. valentina 7 settembre 2010 at 7:48 pm - Reply

    argo è un cucciolotto bellissimo..nonostante le orecchie 🙂 ed è stato stupendo aver avuto le sue coccole per un po’, non avrei immaginato padroncini migliori per lui..buon proseguimento piccoletto

  2. ornella e emilio 10 settembre 2010 at 1:43 pm - Reply

    duracell,alias attila,alias argo è con noi da 4 giorni,arrivato un po’ sottopeso ha già recuperato più di un chilo,è buonissimo la notte,ma ci fermiamo lì.trasferndoci nella casa al mare,ci siamo resi conto che il piccoletto è decisamente traumatizzato dall’automobile e a nulla è servito prenderlo in braccio durante il tragitto;ma,una volta arrivati e resosi conto che eravamo ancora tutti assieme,ha tirato un sospiro di sollievo e si è finalmente scatenato(ha scoperto l’uva)e ha deciso di vendemmiare!

  3. simona 10 settembre 2010 at 3:29 pm - Reply

    Carissimi Ornella, Emilio, Valentina e Livia: vi ringrazio a nome di Argo per tutto quello che avete fatto per lui perchè senza di voi oggi non sarebbe dove è… e siccome io so bene dove è (e dove starà Argo per il resto del suo futuro…) posso a ragione dire che “ha vinto la lotteria”! Un grazie particolare a Emilio e Ornella, senza i quali io non avrei mai scoperto la magia degli animali….

  4. livia salveti 20 gennaio 2011 at 10:24 am - Reply

    Ciao sono Livia…grazie davvero per avermi dato la possibilità di rivederlo..ho pianto, come quando ho dovuto lasciarlo, ma stavolta di contentezza e nostalgia…è splendido, e sono felice che corra così e sia amato…quando l’ho preso aveva la tosse, era magro, soffriva perchè giocando si era ferito con il ferro… su e giù santa severa- muratella,pomeriggi interi estivi passati in giardino con lui per non lasciarlo solo,, l’importante era vederlo stare bene…. mia madre non mi ha permesso di tenerlo ma sta con persone che lo amano, ha un grande giardino e questo per me è TUTTO…..grazie!

Leave A Comment