Ciao Minù, tenera vecchietta in tuta da ginnastica: ti ricordiamo nei tuoi video e nella tua tuta da ginnastica

Home/Ciao Minù, tenera vecchietta in tuta da ginnastica: ti ricordiamo nei tuoi video e nella tua tuta da ginnastica

AGGIORNAMENTO al 12 marzo 2012 – Ciao Minu, oggi sei stata accompagnata dolcemente in una dimensione dove sarai finalmente libera da ogni cosa negativa. Maria Pia ci lascia un suo pensiero: “Mi piace pensare che Minù mi abbia riconosciuto quando sono entrata per salutarla, era sdraiata sulla sua coperta nella stanza, dormiva credo, ma alle mie carezze si è svegliata, ha aperto gli occhi e mi ha appoggiato il muso sulla mano. Cercava un po’ di muoversi quandi ho voluto provare a farla stare in piedi ma non si reggeva proprio sulle zampe. Mi è sembrata serena, un po’ come lo è sempre stata da quando l’ho conosciuta: mai un lamento. Si è sempre affidata a chi si prendeva cura di lei. mi spiace solo non averle potuto regalare altri giorni di vita in una casa vera.”  Un ultimo pensiero anche da parte nostra: sabato 10 marzo, appena due giorni fa, Ulisse l’ha corteggiata nel piazzale del cortile. E lei sembrava contenta. Ulisse rideva. E’ stato bello vederli così vicini.

Ci piace pensare che il ciclo naturale della vita sia arrivato dolcemente e che noi abbiamo semplicemente anticipato ed impedito qualche piccolo eventuale dolore, che non c’è stato. Una carezza bagnata delle nostre lacrime, Minu.

AGGIORNAMENTO al 5 marzo 2012 – Nei giorni scorsi la piccola Minù ha avuto un attacco epilettico molto forte, più forte di quello subito mentre era a casa con Maria Pia. Gli è stata impostata dai nostri veterinari volontari una terapia a base di gardenale. Oggi, l’abbiamo portata a fare delle analisi di controllo. La piccolina è in uno stato troppo letargico e non si prevede nulla di buono, purtroppo. Piccolina, noi ti curiamo e ti proteggiamo. Tu devi solo stare tranquilla.

AGGIORNAMENTO al 21 febbraio 2012 – Con il ritorno delle temperature miti, oggi Minù è rientrata al Rifugio Vitinia Ex Poverello, dove ha da subito cominciato a gironzolare tranquilla nel cortile insieme agli altri nonnini! Vivrà in ufficio, al caldo, coccolata e protetta. Vogliamo però che questo sia un passaggio provvisorio e che presto arrivi una persona speciale che vedrà in questa tenera e indifesa canetta la sua compagna di vita!

Aggiornamento al 12 febbraio 2012: dopo essere stata dotata di appropriata tenuta sportiva, Minù ha preso proprio seriamente gli esercizi e gli allenamenti… ecco in un video una sua giornata tipo, per fortuna con un bel sole!

AGGIORNAMENTO all’11 febbraio 2012: con tutto il movimento che Minù sta facendo in questi giorni, si è meritata proprio un cappottino ad hoc: una bella felpa sportiva… come è lei! e infatti la indossa con molto orgoglio, ci passeggia in casa, in balcone e all’aperto… ma dopo un po’ anche il miglior sportivo merita un bel riposo, insieme alle altre pelose di casa …

AGGIORNAMENTO al 9 febbraio 2012 – Minù sta reagendo sempre meglio alla “cura del caldo”, domestico e umano: mentre all’inizio non riusciva a camminare in casa per via del pavimento, oggi non solo si è fatta una bella camminata casalinga, ma è riuscita a uscire in passeggiata condotta solo a corda, senza bisogno di essere sostenuta al treno posteriore! Il suo andamento è sempre un po’ vacillante, ma la sua forza di volontà è unica! Non vogliamo che questi risultati siano vanificati rientrando in una gabbia! Se volete aiutare una canetta che ne ha davvero bisogno, pensate a Minù!

Ecco in un video i progressi di Minù:

AGGIORNAMENTO al 5 febbraio 2012 –  la permanenza in casa sta portando benefici a Minù: con un po’ di esercizio e movimento guidato infatti la dolce Minù è riuscita a sgambettare un po’ anche in casa, anche senza aiuto! Minù è proprio una guerriera ed è dolcissima! Forza Minù, non mollare!

AGGIORNAMENTO al 3 febbraio 2012 – anche Minù ha trovato stallo in casa di una volontaria per superare il gelo di questi giorni. E Minù ne ha davvero bisogno: in casa al caldo si è rilassata subito, si è messa comoda a riposare e a controllare a suo modo i movimenti attorno a lei! Minù è anziana e con un po’ di acciacchi, per questo ha davvero bisogno di qualcuno che le stia vicino e si prenda cura di lei per farle passare una dignitosa pensione!

 

AGGIORNAMENTO al 31 gennaio 2012 – Oggi questa tenera canetta, chiamata Minù, è stata trasferita al Rifugio Vitinia Ex Poverello. Alla sua età, e in questi giorni di freddo avrebbe davvero bisogno di una casa calda in cui passare una dignitosa pensione. Minù è indifesa, tenera e mansueta! Vogliamo continuare a sperare che anche per lei esista un angelo!

ECCO LA STORIA DI MINU –  Questa canetta è entrata alla Muratella il 24 aprile 2011, giunta in canile con gli operatori della ASL perché trovata abbandonata in via Borgo Ticino (nel XV Municipio). Si tratta di una tenera meticcetta nero focata, di circa 10 anni. L’ultima foto in basso è Minu’ il giorno del suo arrivo in canile.

Abbiamo sperato che si fosse persa, essendo fra l’altro già sterilizzata, e invece pare proprio che si siano voluti disfare di lei, poiché nessuno l’ha più reclamata.

Non lasciamola in un canile, aiutiamola a passare la sua terza età come merita! Le sono stati negati all’improvviso i riferimenti di cui lei avrebbe tanto bisogno e poi alla sua età necessita di tanto poco…solo vero affetto e qualche passeggiatina. Non deludetela, siete voi la sua unica speranza…

Matricola 566/11

Associazione Volontari Canile di Porta Portese
http://www.iolibero.org/

CANILE COMUNALE VITINIA EX POVERELLO
Via del Mare km 13.800
Apertura al pubbico, dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle ore 14.

Per info Adozioni:

Ufficio Adozioni 349 3686973 oppure adozioni@iolibero.org

cellulare sempre acceso 333 2065453

cinziacarello@yahoo.it

 

2012-03-12T21:21:54+00:00 23 febbraio 2012|11 Comments

11 Comments

  1. […]   AGGIORNAMENTO al 5 febbraio 2012 – Con l’0ndata di gelo che si è abbattuta sulla capitale, il tenero Artu’ […] Minù, tenera vecchietta abbandonata dal suo “padrone&#822[…] […]

  2. Maria Pia 9 febbraio 2012 at 5:31 pm - Reply

    La tenera Minù è in stallo da me in questi giorni. Io non la conoscevo prima di accoglierla in casa ma mi ha colpito al cuore da subito! se tra chi legge c’è qualcuno che la conosceva a Muratella, mi può raccontare qualcosa di lei?

  3. giulia 10 febbraio 2012 at 6:23 pm - Reply

    è bellixima spargero la voce 🙂

  4. admin 11 febbraio 2012 at 7:26 pm - Reply

    grazie maria pia per quello che stai facendo. Minu’ è una cana d’acciaio. Ma tu sei più tosta di lei! che ogni tua lacrima di gioia si trasformi in una stella…

  5. eleonora 11 febbraio 2012 at 8:21 pm - Reply

    che tenerezza…a muratella quando faceva più caldo lei stava alla casetta C, quella dei cani “malandati”…ogni volta che passavi ti guardava con uno sguardo languido e dolcissimo per elemosinare una carezza, era impossibile non fermarsi a coccolarla!!! accennava pure qualche passo, sembrava voler fare una passeggiata…questa vecchietta è speciale, ha bisogno solo di una cuccia calda e tanto amore…grazie maria pia, speriamo che qualcuno voglia accogliere minù nella sua casa per il tempo che le resta da vivere…magari non sarà molto, ma saranno momenti indimenticabili!!!

  6. Maria Pia 12 febbraio 2012 at 10:35 am - Reply

    Grazie Eleonora! hai ragione: minù è davvero una canetta speciale e ogni momento passato con lei e per lei è indimenticabile! dai più difficili dell’inizio quando non riusciva a tenersi sulle zampe ai più recenti con tutti i progressi che sta facendo! vederla riposare serena e vederla sgambettare senza fermarsi di fronte a nessun ostacolo riempie il cuore… spero che questa mia esperienza colpirà al cuore una persona speciale per Minù, come Minù ha colpito al cuore me e tutte le persone che l’hanno conosciuta! se lo merita davvero!

  7. Alessandra Valle 13 marzo 2012 at 2:08 pm - Reply

    Bella amore mio….

  8. Stefano 14 marzo 2012 at 4:18 pm - Reply

    Ciao Minù, ora sei con i fratellini angioletti come te.
    Stefano e Angela.

  9. Mariangela 18 marzo 2012 at 9:36 am - Reply

    Ciao Minù..corri libera….grazie a tutti e a Maria pia…

Leave A Comment