ADOTTATO! Roccia, sei tornato ad essere un fusto ma una adozione è veramente urgente!

Home/ADOTTATO! Roccia, sei tornato ad essere un fusto ma una adozione è veramente urgente!
 

 

 

AGGIORNAMENTO al 2 luglio 2012 – Oggi Roccia è stato adottato! Grazie Grazie Grazie a Fabiano e Leila!

AGGIORNAMENTO al 19 marzo 2011 – Come ci hanno spiegato tanti veterinari, Roccia sta accusando l’assenza degli ormoni e degli estrogeni che probabilmente in passato gli hanno somministrato per diventare grande e possente. Il suo petto, infatti, è maestoso, fuori misura ma oggi la sua camminata è estremamente fragile, proprio per l’assenza di tante droghe dopanti che gli hanno somministrato per anni. Se desiderate offrire un po’ di felicità ad un cane abusato ma che ha ancora tanto da offrire, non pensateci troppo su. Ecco le sue foto più recenti, quelle scattate proprio oggi in passeggiata.
 
ECCO LA STORIA – Roccia è entrato a Muratella il 9 marzo 2009 come cane morsicatore di proprietà (il proprietario l’ha denunciato e non l’ha più voluto e la ASL ha mandato l’accalappiacani privato a prelevarlo in casa).
Una volta a Muratella, nel mese di aprile è stata accertata una neoplasia al testicolo. E’ stato operato a maggio del 2009. Nel mese di dicembre 2009, il cane ha mostrato sintomi di inappetenza, diarrea, dimagrimento. E’ stato subito messo sotto terapia e sono state effettuate, a spese dell’Associazione Volontari Canile di Porta Portese e grazie alle donazioni dei cittadini, le analisi complete del sangue: tutti i risultati hanno dato valori negativi (elettroforesi, profilo biochimico etc). Evidentemente, lo stress del canile, come succede facilmente a creature fragili come i pitbull, i dobermann etc, ha influito molto negativamente sul suo stato di salute.
Terminata la terapia impostata dai veterinari ASL RMD e eseguita dai terapisti AVCPP, il cane si è fisicamente stabilizzato. Per permettergli di superare l’evidente stato di stress e mal sopportazione della gabbia, nel mese di marzo 2010 è stato trasferito nel canile ex Poverello, un parco canile nel verde dove per gli animali la vita è decisamente più tranquilla.
Essendo impossibile offrire per lui solo un recinto da 30mq a causa del sovraffollamento della struttura, è stato posizionato in una delle gabbie piccole fronte strada ed è stato tenuto al caldo sotto la lampada alogena (quelle 5 gabbie sono più piccole dei recinti del canile – misurano orientativamente 2 metri per 3 e sono dotate di una cameretta in legno con lampada alogena e un piccolissimo giardinetto che recentemente è stato pavimentato dai lavoratori AVCPP – ma sono state dotate di lampade alogene quindi sono molto utili per situazioni di cani con problematiche sanitarie oppure cani a pelo raso che soffrono moltissimo il freddo).
Nel canile Vitinia ex Poverello, dal giorno del suo trasferimento, non ha mai dato segnali di inappetenza: è stato messo a doppio pasto rinforzato, le sue feci sono perfette, e viene tenuto durante il giorno nel grande recinto adiacente a queste gabbie piccole – recinto costruito a spese dei volontari AVCPP – e realizzato appositamente per far uscire i cani che vivono in questi spazi limitati. Roccia, che pure era dimagrito tanto, è tornato ad un peso forma più che accettabile. E’ tornato ad essere il “fusto” che senz’altro è stato quando era ancora in casa con il “padrone” che l’ha tradito. Inutile infatti specificare che Roccia è tutto tranne che un cane morsicatore ed anzi con gli esseri umani è molto affettuoso.
Purtroppo ha problemi con il treno posteriore e comincia ad avere difficoltà a camminare per questo cerchiamo di non sforzarlo troppo in passeggiata ma lo lasciamo giocare a suo piacimento nel giardino dei giochi. Come molti pitbull, sarebbe un perfetto “figlio unico”. Chi vuole dare a questo cane sfortunato, tradito dal suo indegno padrone, una pensione degna di questo nome? Guardate le sue foto: è veramente un cane bellissimo!
 
Matricola 390-09
 
Per info, Ufficio Adozioni 349 3686973 oppure adozioni@iolibero.org
 
Le informazioni su indole e comportamento dei cani e gatti  presenti nelle schede e/o nei commenti dell’appello sono soltanto indicative ed hanno il solo scopo di corredare la storia e le fotografie con dettagli aggiuntivi. Le informazioni dettagliate su indole, comportamento e salute degli animali nonchè la necessaria consulenza per un corretto inserimento dell’animale prescelto nel nuovo contesto verranno fornite dal personale AVCPP competente al momento della adozione.
 
 
2012-07-09T10:06:45+00:00 2 luglio 2012|3 Comments

3 Comments

  1. Laura 2 luglio 2012 at 7:39 pm - Reply

    Evviva!!!

  2. Elena F. 2 luglio 2012 at 8:02 pm - Reply

    Sono proprio contenta!!!

  3. Maria Pia 3 luglio 2012 at 10:22 am - Reply

    Buona vita Roccia!

Leave A Comment